Seth Rollins contro il personaggio del Fiend: "E' difficile lavorare con lui"



by ROBERTO TRENTA

Seth Rollins contro il personaggio del Fiend: "E' difficile lavorare con lui"

Tra i tanti nomi esclusi dai roster della WWE lo scorso anno, c'è stato anche quello dell'ex Universal e WWE Champion della famiglia McMahon, Bray Wyatt, atleta dai mille volti, che era riuscito a tornare sulla cresta dell'onda grazie al suo nuovo personaggio presentato sui ring della compagnia de McMahon: il malvagio Fiend.

Dopo mesi alle prese con i mind games del Fiend, in un feud meraviglioso contro Randy Orton, con il personaggio portato in scena da Wyatt che era addirittura stato dato alle fiamme interamente dopo un Firefly Inferno match a TLC dell'anno prima, la WWE aveva pensato bene di rilasciare Bray Wyatt per le continue assenze, con la morte dell'amico fraterno Brodie Lee (conosciuto anche come Luke Harper in WWE), che aveva messo a dura prova la mente di Bray negli utlimi mesi.
Nelle ultime settimane, però, sembra che l'atleta sia in procinto di tornare a lavorare con i McMahon, con i vari video e messaggi nascosti nei QR Code del White Rabbit, che sembrano portare proprio a lui.

Seth Rollins contro il personaggio "assassino" di The Fiend

Nella sua ultima intervista, l'ex WWE Champion Seth Rollins ha voluto andare però controcorrente, criticando abbastanza aspramente il personaggio quasi invincibile del Fiend, il quale non rimaneva al tappeto nemmeno con sediate e colpi con oggetti contundenti.

Nel suo intervento ai microfoni di BT Sport, il profeta della WWE ha infatti affermato:

"Il personaggio di Bray Wyatt era così difficile. Se guardate a tutti quelli che hanno lavorato con il personaggio di Bray Wyatt per un periodo di tempo abbastanza lungo, vedete come loro non ne siano usciti migliorati, anzi forse ne sono usciti peggio di come ci sono entrati.

Era molto difficile avere una storia con lui, a parte quando è andato contro Randy Orton, è stato difficile per tutti. Penso che forse Daniel Bryan può essere riuscito a scappare in tempo, prima di essere risucchiato da lui, ma tutti gli altri hanno visto la fine dei loro personaggi.

Voglio dire, è stata anche la fine del personaggio di Seth Rollins come lo conoscevate. Il personaggio del Beast Slayer, sapete? E' stato molto difficile riuscire a raccontare una buona storia di wrestling con quel personaggio.

Non ero bravo con le cose fenomenologiche. Non ero in grado di interagire con abbastanza realtà a quello che avrei dovuto sentire e provare durante quella storia".

Seth Rollins Fiend Bray Wyatt