Il dottor Chirs Amann della WWE viene rilasciato dalla compagnia



by ROBERTO TRENTA

Il dottor Chirs Amann della WWE viene rilasciato dalla compagnia

Negli ultimi anni, c'era stato molto chiacchiericcio in merito ad un processo scaturito come al solito con la WWE della famiglia McMahon di mezzo, quando CM Punk, ex WWE Champion della federazione, aveva chiamato in causa oltre che la compagnia, anche il dottor Chris Amann, allora responsabile dello staff medico della federazione per presunte negligenze nei confronti degli atleti.

La questione era nata dalla famosa partecipazione dello Straight Edge a una puntata del novembre 2014 del podcast 'Art of Wrestling' curata dal collega e amico Colt Cabana. In quell'occasione Punk sostenne che il medico della WWE ignorò un suo nodulo sulla schiena considerandolo una semplice massa di grasso e dichiarò che non fosse necessario procedere a un'operazione per rimuoverlo.

Lo stesso ex campione WWE dichiarò di aver appreso tempo dopo che il nodulo era in realtà un'infezione da stafilococco e che farselo asportare fu "l'esperienza più dolorosa della sua vita". Il dottor Amann ha invece sostenuto che "mai il signor Brooks ha chiesto di curare e/o asportare un nodulo" e che le sue dichiarazioni sono state "altamente offensive" in quanto danno di lui "l'immagine di un medico reo di una grave mancanza di integrità, incapace di svolgere i propri doveri professionali e che pone l'interesse finanziario del suo datore di lavoro al di sopra delle condizioni di salute potenzialmente letali dei suoi pazienti".

Alla fine, a vincere la causa in tribunale fu proprio CM Punk, il quale qualche anno fa ricevette anche una somma di denaro ingente per questa negligenza.

La WWE rilascia Chris Amann dopo la fine del suo contratto

A quanto pare, dopo aver visto Punk lasciare la WWE, ormai anni fa, sarebbe arrivato anche il momento di Chris Amann di lasciare la WWE, con il noto podcast UNLEASHED, curato dal noto Brad Shepard, che ha rivelato come negli ultimi giorni, la WWE abbia voluto rilasciare anche il suo medico di fiducia.

Nel suo intervento, Shepard ha infatti affermato:

"Una fonte in WWE mi ha detto che il contratto che legava il dottor Chris Amann con la compagnia è terminato questa settimana, in accordo con dei documenti interni.
Il dottor Amann era il responsabile medico del bordo ring e divenuto famoso per essere stato il medico chiamato in causa nella battaglia legale con CM Punk
".