Lo status di Theory è sempre più in bilico senza Vince McMahon

Vince McMahon ha lasciato la WWE un paio di mesi fa

by Simone Brugnoli
SHARE
Lo status di Theory è sempre più in bilico senza Vince McMahon

Vince McMahon ha lasciato la WWE un paio di mesi fa, scatenando una miriade di reazioni in ogni angolo del mondo. L’ormai ex boss della compagnia ha deciso di fare un passo indietro non soltanto a causa dell’età, ma anche per via delle pesanti accuse abbattutesi su di lui negli ultimi tempi.

Anche il suo braccio destro John Laurinaitis, ex responsabile delle relazioni con i talenti, è stato allontanato dalla federazione di Stamford. Il posto di Vince è stato preso da sua figlia Stephanie e da Nick Khan, mentre Triple H è diventato il nuovo capo del team creativo.

Molte cose sono cambiate da quando The Game è salito sul trono. Oltre ad aver trasferito alcuni talenti di NXT nel main roster, HHH ha favorito il ritorno in azienda di diversi atleti che erano stati rilasciati. Fra le ultime iniziative di Vince McMahon c’era stato il push di Austin Theory, che era diventato il pupillo del Chairman.

Theory è attualmente impegnato in una faida con Kevin Owens a Raw. Nell’episodio andato in onda la scorsa settimana, Austin è stato sconfitto dall’ex Universal Champion ed è stato poi attaccato da Johnny Gargano.

Cosa succederà a Theory?

Nell’ultima edizione del suo ormai celebre podcast, l’ex manager della WWE Jim Cornette ha analizzato quel segmento e ha voluto mandare un messaggio a Theory. “L’ultima cosa che stava facendo Vince McMahon prima di andarsene era cercare di spingere Austin Theory per renderlo un atleta di punta della WWE.

Era diventato il pupillo del capo, lo si vedeva dappertutto. Anche se molte persone erano scettiche al riguardo, Vince credeva davvero nel suo potenziale. Da quando c’è Triple H al comando, la situazione è radicalmente mutata.

Il fatto di essere stato il ‘cocco’ di Vince lo ha messo in una posizione scomoda e The Game non pare intenzionato a continuare in quella direzione. Austin ha un talento eccezionale in relazione alla sua età e ha già accumulato parecchia esperienza, ma si sono addensate nubi minacciose sul suo futuro” – ha dichiarato Cornette.

Vince Mcmahon
SHARE