La moglie di Jeff Jarrett: "Grazie a Dio mio marito ha lasciato la WWE"



by   |  LETTURE 2434

La moglie di Jeff Jarrett: "Grazie a Dio mio marito ha lasciato la WWE"

In chiusura di una delle puntate di Friday Night Smackdown andata in onda qualche mese fa sui teleschermi della FOX, Adam Pearce aveva voluto sorprendere tutti, apparendo dal backstage dell'arena, microfono alla mano, subito dopo il match di chiusura dello show.

Dopo aver visto il main event chiudersi con una vittoria di Angelo Dawkins su Jimmy Uso, con il campione che era stato schienato nonostante avesse lui questa volta una spalla alzata, Pearce ha voluto rivelare chi sarebbe l'arbitro speciale del loro match a Summerslam.

La scelta era ricaduta sorprendentemente sul WWE Hall of Famer Jeff Jarrett, visto per anni anche sui ring della TNA, che proprio lo storico atleta WWF/E aveva contribuito a far nascere agli inizi degli anni 2000. JJ è stato quindi colui che si è occupato di gestire uno dei match più importanti della card dell'ultimo Big Four WWE, con la compagnia che ha voluto mandare in onda anche una breve clip sulla carriera del suo Hall of Famer, per farlo riconoscere o conoscere per la prima volta ai fan che non lo avevano mai visto sui ring della compagnia.
Dopo poche settimane, però, Jarrett ha deciso di lasciare la compagnia, dopo solo qualche mese al lavoro con i McMahon.

Karen Jarrett ringrazia che il marito abbia lasciato la WWE

Dopo uno stint nel backstage durato veramente poche settimane, JJ ha deciso di tornare a lottare nelle federazioni indipendenti, andando a combattere anche nell'ultimo match di Ric Flair, andato in onda proprio poco dopo SummerSlam, con l'Hall of Famer dei McMahon che ha quindi deciso di separare la sua strada con quella della compagnia di Stamford.

A gettare ulteriore benzina sul fuoco dopo questo addio, ci ha pensato anche la moglie di JJ, ovvero Karen Jarrett, la quale ha affermato nella sua ultima intervista:

"Penso che sia stata una benedizione che lui non sia più lì.

Continuo a credere che lui abbia ancora molto da offrire a questo business dentro al ring, solo, penso che lì sarebbe stato molto limitato, con tutte le cose che conosce e che sa... Non so se sarebbe mai stato contento con i cambi che ci sono stati, quindi credo che Dio si sia preso cura di noi e ci abbia fatto prendere questa decisione"