Roman Reigns dà il benvenuto ufficiale ad un nuovo membro della Bloodline - SPOILER



by   |  LETTURE 6261

Roman Reigns dà il benvenuto ufficiale ad un nuovo membro della Bloodline - SPOILER

Roman Reigns è il simbolo indiscusso della WWE da un paio d’anni. Dopo aver fatto il suo ritorno in azienda a SummerSlam 2020, l’ex membro dello Shield ha proposto una nuova versione del suo personaggio effettuando un clamoroso turn heel.

Il ‘Tribal Chief’ ha inoltre iniziato una partnership con Paul Heyman che si è rivelata molto azzeccata. Successivamente, ha unito le forze con gli Usos per dar vita alla ‘Bloodline’. Durante la sua avventura a Stamford, Reigns si è aggiudicato quattro volte il WWE Championship, due volte il titolo Universale e una volta ciascuno l’Intercontinental Championship, lo United States Championship e il WWE Tag Team Championship.

Come se non bastasse, ha vinto l’edizione 2015 del Royal Rumble match facendo registrare ben sei eliminazioni. Al momento, il Tribal Chief è in faida con la WWE Superstar e famosissimo youtuber: Logan Paul, che affronterà il prossimo Ottobre sui ring di Crown Jewel in Arabia Saudita.

La Bloodline accoglie Sami Zayn nella famiglia

Durante gli ultimi mesi, alla Bloodline si è avvicinato sempre di più un atleta che con la stirpe degli Anoa'i non c'entra nulla: Sami Zayn. Il canadese, infatti, ha più volte salvato sia gli Usos che Roman Reigns da qualche batosta arrivata dai face dello show blu, con Sami che si è sempre prodigato come un componente della Bloodline, anche senza averne diritto.
Durante la puntata di questa notte di Friday Night Smackdown, Roman Reigns in persona ha invece deciso di ringraziare il lavoro svolto da Zayn, proclamandolo a tutti gli effetti un nuovo "fratello" della Bloodline, tirando fuori addirittura una maglietta personalizzata per l'ex Intercontinental Champion dello show blu, il quale è rimasto estasiato dall'onorificenza.

Dopo aver visto l'entrata anche di Solo Sikoa, proveniente da NXT, Sami Zayn diventa quindi un "Honorary Uce", grazie al Tribal Chief, con la Bloodline che diventa così sempre più dominante sui ring della WWE e sempre più estesa.