A Smackdown la WWE manda in scena l'ultima puntata del "White Rabbit" - SPOILER

Dopo la canzone trasmessa in ogni puntata e il QR Code andato in onda a Raw, arrivano ulteriori novità a Smackdown

by Roberto Trenta
SHARE
A Smackdown la WWE manda in scena l'ultima puntata del "White Rabbit" - SPOILER

Nelle ultime settimane sia i fan della WWE che gli addetti ai lavori non hanno mollato un secondo Bray Wyatt e le sue pagine social, con tutti i messaggi e i tweet arrivati dall'ex Universal Champion dei McMahon che sono stati scandagliati e passati al microscopio, per capire se ci fosse qualche indizio sotto in merito ad un suo ritorno.

Dopo la trasmissione della canzone White Rabbit, in tutti i vari show della WWE delle ultime settimane, ormai tra i fan non ci sarebbero dubbi, sul fatto che sarebbe stato proprio il Fiend colui che sarebbe dovuto tornare questa notte a Friday Night Smackdown per la compagnia di Stamford.
L'ultimo indizio arrivato sui social prma della puntata, era un mi piace che era arrivato proprio per mano di Bray Wyatt all'amico fraterno Brodie Lee, l'ex Luke Harper della WWE, scomparso qualche anno fa, nella quale l'atleta diceva "Tomorrow will be more of us", con Wyatt che aveva messo mi piace al messaggio nella giornata di giovedì, forse riferito proprio alla puntata di Smackdown andata in onda questa notte.

Alla fine, Wyatt non è apparso durante lo show, ma la WWE ha lasciato ancora qualche indizio per i suoi fan, andato in scena proprio durante la puntata.

Bray Wyatt sempre più vicino al ritorno

Durante la diretta di Friday Night Smackdown andata in onda questa notte, la WWE ha mandato in scena ancora una volta la canzone White Rabbit, durante un segmento non andato in onda davanti alle telecamere, mentre invece in un altro siparietto, è apparso un nuovo QR Code, tipo quello visto a Raw, dove usciva fuori un altro video come quello già visto con il coniglietto che gioca all'impiccato nello show rosso.

Questa volta, all'interno del codice c'erano le coordinate del Rogers Place di Edmonton, in Canada, sede della prossima puntata di Monday Night Raw, con la WWE che sta facendo una sorta di caccia al tesoro per scoprire chi si cela dietro questi video misteriosi.

Insieme alle coordinate, inoltre, è uscita la parola "Patricide", ovvero il primo argomento che utilizzò Wyatt nel suo primissimo promo con la FCW, prima che divenisse NXT, nella quale Wyatt parlava dell'uccidere il suo stesso padre.

Staremo a vedere se la WWE deciderà di far apparire il suo ex atleta sui ring dello show rosso o se la cosa andrà avanti ancora per qualche settimana.

Smackdown Raw
SHARE