Alexa Bliss risponde ai rumors su di lei dei fan WWE



by   |  LETTURE 2654

Alexa Bliss risponde ai rumors su di lei dei fan WWE

Nelle ultime settimane non si parla altro che del famoso "White Rabbit", che starebbe tenendo banco durante le pause pubblicitarie sia di Raw che di Smackdown che nei live event della WWE. In molti sono convinti che dietro questo coniglio bianco della canzone ci sia proprio il ritorno del Fiend e nell'ultimo siparietto mandato in onda a Raw grazie ad un QR Code, siamo venuti a sapere anche una data in cui succederà molto probabilmente qualcosa, ovvero il 23 Settembre, quindi giorno della prossima puntata di Smackdown.

Nel mentre, durante la puntata di Raw di lunedì scorso, Alexa Bliss è andata a scontrarsi con Bayley in un match nella quale l'ex adepta di Wyatt ne è uscita con le ossa rotte e con i cronisti WWE che hanno notato come la ragazza non stesse dando il suo 100% al match.

A quanto pare, secondo quanto riportato da alcune fonti vicine alla WWE, sembrerebbe che la WWE possa avere dei piani per riportare la Bliss al fianco di Wyatt, tornando a farli esprimere con tutti i loro "poteri" on-screen, per quello questa notte la Bliss ha dato segno di cedimento davanti alle telecamere.

Alexa Bliss risponde ai rumors sul suo conto

Dopo giorni di incessanti rumors emersi online su di lei, anche Alexa Bliss ha voluto dire la sua, andando a rispondere direttamente ai fan che gli facevano domande sui suoi profili social, con l'ex campionessa del main roster che ha infatti affermato:


"Non ho letteralmente idea di quello di cui parlano le persone a volte...

inventatevi qualcos'altro gente" Ovviamente, in questo frangente, Alexa non può nè confermare nè smentire le voci sul suo conto e su quello del Fiend/Bray Wyatt, perché così facendo potrebbe svelare qualche piano della compagnia che invece vuole tenerlo segreto.

Staremo a vedere nella puntata di Friday Night Smackdown di domani notte se realmente rivedremo l'ex Universal Champion dei McMahon riapparire on-screen con la WWE o se i piani nascosti della federazione erano invece altri.