Braun Strowman giura eterno amore alla WWE



by   |  LETTURE 1282

Braun Strowman giura eterno amore alla WWE

Il nuovo corso avviato da Triple H ha prodotto una lunga serie di cambiamenti. Il 14 volte campione del mondo, ritiratosi dal wrestling lottato poco prima di WrestleMania 38, ha dato subito il suo tocco creativo agli show e non ci è voluto molto affinché si respirasse un’aria nuova nel backstage.

Oltre ad aver trasferito alcuni talenti di NXT nel main roster, The Game ha favorito il ritorno in azienda di diverse star che erano state rilasciate. Atleti del calibro di Johnny Gargano, Karrion Kross, Dexter Lumis, Dakota Kai e Braun Strowman hanno mandato i fan in visibilio nelle ultime settimane.

‘The Monster Among Men’ era stato rilasciato dalla WWE nel giugno 2021 fra lo stupore generale. In questo lasso di tempo, Braun si è esibito soprattutto nella promozione ‘Control Your Narrative’, fondata insieme ad un altro ex talento della WWE (EC3).

Ospite nell’ultima edizione del podcast ‘After The Bell’, Strowman ha affermato che non lavorerà per nessun’altra compagnia di wrestling al di fuori della WWE.

La promessa di Braun Strowman

“Avevo sempre detto nelle interviste che avrei lottato soltanto in WWE durante la mia carriera e ho rispettato quella promessa.

Dopo essere stato rilasciato l’anno scorso, mi sono esibito nella promozione CYN che ho fondato insieme ad EC3. Ho dato vita a questo progetto e ho lavorato per me stesso, consentendo a molti giovani talenti di mettere in mostra le loro doti.

Sono rimasto fedele alla mia promessa e ora sono finalmente ritornato a casa” – ha dichiarato Strowman. Braun non ha rimpianti: “Onestamente, avevo bisogno di prendermi una pausa dalla WWE. Nove anni nella stessa compagnia non sono facili da gestire per chiunque.

È come guidare una Ferrari a 200 km/h per nove lunghi anni, vedi solo il tunnel ad un certo punto. Ho avuto l’opportunità di uscire da quella bolla dopo aver ottenuto risultati straordinari. Ho battuto chiunque ci fosse da battere in WWE, ho conquistato ogni titolo tranne quello degli Stati Uniti e sono stato nel main event di tutti i PPV”.