MJF: "Sono cresciuto guardando Vince McMahon, ha lasciato una grande eredità"



by   |  LETTURE 844

MJF: "Sono cresciuto guardando Vince McMahon, ha lasciato una grande eredità"

Per tanti anni, l'ex Chairman della WWE Vince McMahon è stato l'uomo più potente nel business del professional wrestling fino a quando ha annunciato le sue dimissioni a luglio in seguito ad un'indagine che lo vedeva pagare milioni di dollari per coprire alcune accuse di violenze ai danni di dipendenti donne della federazione.

MJF elogia Vince McMahon

Il mondo del wrestling sta ancora iniziando ad abituarsi all'addio di Vince McMahon e durante un'apparizione all'MMA Hour con Ariel Helwani, MJF ha elogiato le abilità di Vince McMahon: “È una cosa difficile non vederlo più. Ha lasciato un'eredità gigantesca nella storia di questo business e ha fatto tante cose importanti. Non sappiamo cosa sia vero sulle sue accuse, non sappiamo cosa sia falso, penso che sia tutto ancora sotto inchiesta. Si sta cercando di indagare. Tutto quello che posso dire è che sono cresciuto guardandolo e ho sempre pensato che avesse un enorme talento nel gestire una federazione così grande".

Parlando dell'attuale prodotto WWE, la superstar AEW MJF ha ammesso che sembra essere migliore con Triple H ma ha anche fatto notare che riconoscere che questo non farebbe in qualche modo piacere a Vince McMahon: “Penso che il loro prodotto sia migliore adesso rispetto al passato. È davvero buono, ma penso che il nostro prodotto sia migliore. Penso anche che dire ciò in qualche modo non faccia piacere all'eredità che Vince McMahon ha creato in WWE in tutti questi anni".

Infine MJF ha commentato il suo rapporto con Tony Khan da dopo la pausa post Double or Nothing ad ora: "Prima non era buonissimo ma ora è fantastico. Sono un uomo semplice. Esco là fuori, do il meglio e vinco sul ring. Vinco anche al microfono e vinco costantemente sempre. Il problema sono i soldi non come appaio in televisione o altro". MJF ha confermato di non aver firmato un nuovo accordo di rinnovo con la AEW e ha anche svelato che sarebbe ancora interessato a unirsi alla WWE una volta che il suo contratto scadrà nel 2024 con la compagnia di Tony Khan, ma solo se i soldi offerti saranno giusti per le sue aspettative.