Questa notte a RAW, Rollins vs Lashley per il titolo US!



by ALDO FIADONE

Questa notte a RAW, Rollins vs Lashley per il titolo US!

Dopo aver detenuto svariati titoli tra Ring of Honor, NXT e main roster WWE, oggi a distanza di lungo tempo dall’ultima volta, Seth Rollins avrà una nuova occasione titolata per poter chiudere un digiuno che dura da ben 930 giorni.

Ebbene, dopo aver vinto il titolo Universale nell’edizione 2019 di SummerSlam contro Brock Lesnar, Seth diede vita ad un regno al quanto anonimo che si riprese solo attraverso il coinvolgimento di Bray Wyatt in versione “The Fiend” seppur, ancora oggi, resta ben impresso nelle memorie di noi tutti l’orrido Hell in a Cell match andato in scena proprio quell’anno tra i due.

Seth perse il titolo contro il mostro che poi si trasferì a SmackDown on FOX attraverso il Draft, lo stesso elemento che proiettò poi Rollins nello show del lunedì sera. Settimane dopo settimane venne scritto il nuovo personaggio dell’Architect tramutatosi prima nel “Monday Night Messiah” e poi nel “Freaking” che fino a poco tempo addietro compariva anche nella nomina dell’atleta all’interno del profilo online sul sito ufficiale WWE.

Seth ha avuto faide di rilievo con Kevin Owens, ha tentato di conquistare il titolo contro Drew McIntyre, salvo poi prendersela con Rey Mysterio, tentare di nuovo la conquista della cintura, per poi passare alla splendida faida contro Edge andata in scena lo scorso anno conclusasi con un Hell in a Cell match a Crown Jewel 2021.

Il passaggio a SmackDown nel Draft non portò ad altri tipi di scenari sconvolgenti, salvo poi tornare in quel di RAW e scrivere un alleanza/faisa proprio con Kevin Owens e le tante difficoltà susseguite per il tentativo di conquistare il titolo massimo WWE.

Nuove occasioni sono sopraggiunte quando a inizio anno affrontò Roman Reigns per tentare di riprendersi il titolo Universale, ma anche li la pazzia jokeriana non trovò alcun esito a proprio favore, se non una squalifica e quindi il mancato rientro a casa con una cintura.

E poi? Beh sappiamo tutti cosa è successo, Cody Rhodes prima, Matt Riddle poi e adesso Bobby Lashley, ancora una volta come nemico, ancora una volta nel tentativo di alzare un titolo importante come quello degli Stati Uniti.

Questa notte, US Championship match, il campione Bobby Lashley vs Seth Rollins nel tentativo di alzare al cielo pèer la seconda volta un titolo già detenuto nel 2015 quando superò John Cena a SummerSlam, salvo poi perderlo contro l’ex campione nel seguente PPV, Night of Champions.

Raw