Star della WWE rivela un particolare aneddoto su Raw Underground

Omos ha voluto ricordare la sua esperienza nel format ideato da Shane McMahon e che ha avuto vita breve

by Luca Carbonaro
SHARE
Star della WWE rivela un particolare aneddoto su Raw Underground

Nel 2020 la WWE ha portato in scena Raw Underground, un format dedicato alle sfide "illegali" in cui molti degli alteti di Raw, Smackdown ed NXT venivano alle mani su di un ring nero senza corde, con un arbitro non ufficiale ed in match senza regole.

Una sorta di Fight Club con le dovute proporzioni, voluto fortemente da Shane McMahon. Ovviamente il format è stato crtiicato dai fan sui social ed ha avuto vita breve anche per via della pandemia. Ospite di recente in un podcast, la star di Raw Omos ha parlato della sua esperienza in quel di Raw Underground: "Nonostante tutto, mi sono divertito molto.

Inizialmente ero un tipo molto silenzioso, poi Shane mi ha aiutato anche con i promo. Diventò una cosa molto interattiva e mi ha preparato al mio futuro nel main roster". Omos ha poi rivelato un curioso aneddoto sulle personalità extra presenti al di fuori del ring: "Pensavo che le ballerine presenti nella stanza fossero delle attrici, invece erano veramente delle spogliarelliste".

Omos rivela un aneddoto su Raw Underground

Shane McMahon sarebbe stato sì uno dei principali artefici del segmento, anche se tutto ciò non sarebbe solo farina del suo sacco. Il figlio del Chairman avrebbe solo riportato l'idea di diversi membri del creative team ed ex atleti della WWE al cospetto del padre, che alla fine avrebbe dato mandato di costruire qualcosa di nuovo al figlio.

Si vociferava anche che Shane avesse rubato l'idea del format dalla Sanctuary Fight Club dell'area di Detroit che svolgeva dei match in uno stanzone buio e nero proprio come Raw Underground, con tanto di spogliarelliste e ring completamente scuro, con il quadrato che è però circondato da corde a differenza di quello utilizzato dalla WWE.

L'idea di Raw Underground fu asfaltata anche dall'ex Intercontinental Champion Ryback che l'aveva definita semplicemente ridicola: "Raw Underground è grande nell'esporre l'intensità e l'aggressione che mancano alla loro programmazione.

Ricorda alle persone che continuano a guardare quanto il wrestling sia finto, più volte durante lo show. Il wrestling dovrebbe essere l'illusione di un vero combattimento".

Raw Shane Mcmahon
SHARE