Kofi Kingston: "L'infortunio di Big E ci ha ricordato una cosa"

Nella prima parte di quest’anno, Big E si è fratturato il collo durante una sequenza con Ridge Holland

by Simone Brugnoli
SHARE
Kofi Kingston: "L'infortunio di Big E ci ha ricordato una cosa"

Nella prima parte di quest’anno, Big E si è fratturato il collo durante una sequenza con Ridge Holland. Un infortunio gravissimo, che avrebbe potuto portarlo alla paralisi. Nonostante questa pesantissima battuta d’arresto e il serio rischio di dover smettere di lottare, il membro del New Day non si è mai arreso.

Secondo le ultime indiscrezioni, il suo ritorno sul ring non dovrebbe essere così lontano. Big E sta infatti guarendo bene e potrebbe partecipare alla Royal Rumble 2023. I fan non vedono l’ora di ammirare nuovamente ‘The Powerhouse of Positivity', anche se è ancora troppo presto per sbilanciarsi.

Durante la sua carriera in WWE, il 36enne di Tampa ha detenuto una volta il WWE Championship, una volta l’NXT Championship, due volte il titolo Intercontinentale, due volte il Raw Tag Team Championship e sei volte lo SmackDown Tag Team Championship.

Come se non bastasse, si è aggiudicato l’edizione 2021 del Money in the Bank. Nel corso di una recente intervista a ‘TMZ’, Kofi Kingston ha ammesso che il bruttissimo infortunio occorso a Big E l’ha spaventato molto.

La riflessione di Kofi Kingston

“Quello che è successo a Big E ha ricordato a tutte le superstar quanto sia pericoloso il wrestling. Basta un solo secondo perché tutto vada storto. Ci ho riflettuto parecchio negli ultimi mesi” – ha dichiarato Kofi Kingston.

Ai microfoni di Sportskeeda, l’ex manager della WWE Dutch Mantell ha criticato duramente Ridge Holland per aver causato quell’incidente: “La verità è che Ridge non è ancora pronto per questi palcoscenici.

Si nota che non ha la giusta esperienza. Non è così sorprendente che Big E si sia fatto male proprio durante una sequenza con lui. Holland non ha il talento necessario per essere nel posto in cui si trova ora. Mi dispiace essere così severo, ma Ridge è ancora troppo acerbo.

Non è nemmeno così bravo al microfono”. Il povero Holland si è più volte scusato con Big E: “La verità è che quell’episodio è stato un colpo durissimo per la mia fiducia. La cosa più importante è che adesso Big E stia meglio”.

Kofi Kingston Big E
SHARE