Roman Reigns: "Ecco chi è stato il mio avversario più duro in WWE"



by   |  LETTURE 7574

Roman Reigns: "Ecco chi è stato il mio avversario più duro in WWE"

Continua inesorabile il dominante regno di Roman Reigns. Come riportato dalla stessa WWE qualche settimana fa, infatti, il "Tribal Chief" ha raggiunto nella data del 30 agosto il secondo anno ufficiale da Universal Champion: vinse il titolo il 30 agosto 2020, in piena pandemia, in un Triple Threat Match a Payback contro il Fiend della compagnia e Braun Strowman.

Titolo vinto da heel in quanto Roman si era alleato con Paul Heyman. In questi due anni Roman ha sconfitto superstar del calibro di Edge, Kevin Owens, Finn Balor, Rey Mysterio, Brock Lesnar e Daniel Bryan (poco prima che approdasse in AEW).

L'unico che non ha schienato in maniera pulita è stato Seth Rollins alla Royal Rumble di quest'anno. Reigns, lo ricordiamo, ha poi vinto il WWE Championship a WrestleMania, sempre quest'anno, battendo proprio Brock Lesnar nel main event più chiacchierato della storia recente dello show degli show, detenendo così entrambi i titoli della federazione.

Roman Reigns e la sua più grande sfida contro Brock Lesnar

Intervenuto come ospite ai microfoni della trasmissione Impaulsive, podcast della WWE Superstar Logan Paul, il Tribal Chief della WWE ha voluto parlare di chi secondo lui è stato il wrestler che l'ha più messo a dura prova sui ring della compagnia di Stamford, nominando ovviamente Brock Lesnar, suo acerrimo rivale fino a qualche settimana fa.

In merito a questa grande sfida, Reigns ha infatti affermato:

"Oh, grazie. Quindi, credo di sì. Penso che quando la competizione è dentro o fuori o preferibilmente entrambe, uhm riesce sempre a tirare fuori qualcosa dal business e creare una vera e propria aggressività, un'atmosfera aggressiva e penso che noi lo abbiamo fatto.

Io e Brock abbiamo rappresentato il main event di diversi show molto importanti. Voglio dire abbiamo coperto la mggior parte del calendario dell'anno degli eventi, riuscendo a far pagare i più grandi ppv, il main event di Wrestlemania, quindi anche grazie a questo penso di poter dire che sia stato il mio più grande rivale"

Oltre a parlare di numeri e business, Reigns ha poi continuato parlando anche di quanto sia stato duro e faticoso lavorare con Lesnar sul ring, grazie alla sua forte preparazione di MMA sul quadrato, che si è fatta sentire notevolmente nella lotta sul ring.