La WWE costretta a modificare lo script di Raw in diretta

Dopo i continui disagi dovuti a dei problemi tecnici, la WWE deve modificare il copione dello show rosso

by Roberto Trenta
SHARE
La WWE costretta a modificare lo script di Raw in diretta

Durante l'ultimo episodio dello show rosso della WWE, Monday Night Raw, andato in onda come di consueto sul canale USA Network delle tv via cavo americane, la WWE ha messo come al solito parecchia carne al fuoco, comprese due nuove campionesse tag team del main roster, con Dakota Kai e Yoi Sky che hanno battuto le precedenti campionesse, anche grazie al supporto della loro leader, Bayley.

Dagli USA, però, arrivano anche ulteriori notizie che non hanno fatto di certo felici i fan della compagnia di Stamford, con alcuni problemi tecnici che hanno dato parecchia noia ai sostenitori della compagnia dei McMahon, i quali si sono poi scagliati sui social a mostrare tutto il loro disappunto per l'accaduto.
Mentre lo show andava in scena, infatti, diversi stacchi a nero e diversi stacchi pubblicitari mandati in onda all'improvviso hanno interrotto lo show della WWE, con diversi passaggi importanti dei match e dei promo delle Superstar della compagnia che sono infatti stati tagliati sul più bello, senza che la dirigenza della compagnia lo volesse.

La WWE costretta a cambiare piani e tempistiche a Raw

Secondo quanto affermato dal noto sito Ringside News, infatti, la WWE si sarebbe trovata costretta a fermare alcuni dei suoi match o a posticiparne la conclusione, per via dei continui problemi tecnici che gli addetti ai lavori stavano riscontrando durante la diretta.

Secondo i giornalisti del sito americano, infatti, diversi "taglia e cuci" sono stati apportati allo script della serata, per far sì che tutti i fan all'ascolto potessero vedere per lo meno i finali dei promo e dei match che stavano andando in diretta su USA Network.

Per diversi minuti, infatti, i malcapitati fan che hanno riscontrato questo disservizio, sono rimasti imbambolati a leggere la scritta "please stand by", ovvero "rimanete in attesa", mentre i tecnici video della compagnia e di USA Network cercavano di ristabilire il collegamento.
Nonostante tutto, diversi fan della compagnia hanno comunque mostrato tutto il loro disappunto sui social network, avendo dovuto aspettare una settimana intera per vedere una nuova puntata di Monday Night Raw, la quale però purtroppo non è andata in onda come avrebbe dovuto, lasciando scontenti molti fan del WWE Universe.

Raw
SHARE