È cambiato tutto in WWE grazie a Triple H

Vince McMahon è stato il capo assoluto della WWE per svariati decenni prima di annunciare il suo ritiro lo scorso luglio

by Simone Brugnoli
SHARE
È cambiato tutto in WWE grazie a Triple H

Vince McMahon è stato il capo assoluto della WWE per svariati decenni prima di annunciare il suo ritiro lo scorso luglio. Ad incidere sulla sua decisione – oltre all’età – sono state anche le pesanti accuse abbattutesi su di lui negli ultimi tempi.

Da un’inchiesta del Wall Street Journal, era infatti emerso che Vince avrebbe pagato più donne con cui aveva avuto delle relazioni extraconiugali. Anche il suo braccio destro John Laurinaitis – ex responsabile delle relazioni con i talenti – è stato allontanato dalla compagnia di Stamford.

Il posto di Vince è stato preso da sua figlia Stephanie e da Nick Khan, mentre Triple H è diventato il nuovo capo del team creativo. Il 14 volte campione del mondo, ritiratosi dal wrestling lottato poco prima di WrestleMania 38, ha trasferito alcuni talenti di NXT nel main roster e ha favorito il ritorno in azienda di diverse star che erano state rilasciate.

È cambiato tutto in WWE

Secondo quanto riferito da Mike Johnson di PWInsider, il cambio di gestione ha portato nuova energia nello spogliatoio WWE. Come se non bastasse, le persone che lavorano negli uffici si sentono più tranquille dopo l’addio di Vince McMahon.

Il team creativo è libero di prendere decisioni e non ha più bisogno di aspettare il consenso di Vince ogni settimana. Nel corso di una recente intervista, Triple H ha rivelato quelli che sarebbero dovuti essere i suoi piani per WrestleMania 38: “Inizialmente era previsto che io tornassi a lottare a WrestleMania.

Avrei dovuto fare qualcosa di grandioso, che avrebbe mandato i fan in visibilio. Adesso ho un defibrillatore nel petto, il che mi impedisce di salire sul ring. Non mi sembra il caso di prendere rischi nella mia situazione. Un sacco di persone mi chiedono se sono arrabbiato per questo motivo, ma la risposta è no.

A WrestleMania avrei dovuto lavorare con Gable Steveson, allo scopo di lanciarlo e fargli iniziare una fantastica carriera sul ring”. È grazie a Triple se atleti come Braun Strowman, Hit Row, Dakota Kai, Karrion Kross e Dexter Lumis sono tornati in WWE.

Triple H Vince Mcmahon
SHARE