WWE: Due Superstars di NXT debuttano nel main roster per unirsi a due stable

Triple H sta continuando il suo lavoro cambiando un po' le carte in tavola del roster WWE

by Rachele Gagliardi
SHARE
WWE: Due Superstars di NXT debuttano nel main roster per unirsi a due stable

Come abbiamo potuto vedere lo scorso weekend, a Clash At The Castle ci sono state alcune soprese che hanno fatto più o meno piacere al WWE Universe, sorprese che ci anticipavano qualcosa di più grande per il futuro.

La prima è avvenuta durante il match per il titolo intercontinentale che attualmente è detenuto da Gunther; infatti il Ring General si è portato dietro non solo il suo fidato Ludwig Kaiser, ex Marcel Barthel, ma anche Giovanni Vinci, ex Fabian Aichner, facendoci assaporare una reunion dell’IMPERIUM.

Tale reunion è effettivamente avvenuta questa notte a Friday Night SmackDown, con lo show che è aperto con un six-man tag team match tra Sheamus, Bitch e Ridge Holland e gli sfidanti, l’IMPERIUM al completo. La stable è entrata con la vecchia theme song, la leggendaria Symphony No. 9 in E Minor, che si è poi trasformata nell’attuale theme song di Gunther.

Questioni di sangue

Il secondo debutto è stato ovviamente quello di Solo Sikoa che durante Clash At The Castle è andato ad aiutare suo cugino Roman Reigns permettendogli di vincere, ancora una volta, mantenendo le sue cinture contro l’idolo di casa Drew McIntyre.

Durante SmackDown la Bloodline ha fatto la sua entrata non del tutto al completo, infatti c’erano solo gli Usos e l’Uso onorario Sami Zayn, però appunto al loro fianco c’era Solo Sikoa, che ha debuttato poco tempo fa a NXT, ma già aveva scritto nel destino il suo futuro insieme alla famiglia.

Solo è salito sul ring mettendosi al fianco dei suoi fratelli e di Sami. Solo ha detto che se qualcuno viene a cercare e minacciare la sua famiglia, viene per tutti loro, e se creano problemi, lui non si fa certamente da parte e pone fine a tutto. Drew McIntyre poi è arrivato ad interrompere la stable cercando di colpire Solo con una sedia di acciaio, anche se Sami si è preso il colpo per lui. Drew poi ha sfidato il ragazzo in un No DQ match, ma per sapere com’è andata, vi rimandiamo al nostro report.

Nxt Triple H
SHARE