Ronda Rousey dichiara: “Mi sta bene non avere un titolo in WWE”



by   |  LETTURE 1963

Ronda Rousey dichiara: “Mi sta bene non avere un titolo in WWE”

La storia di Ronda Rousey in UFC è possibilmente una delle storie più belle legate agli sport da combattimento, con la combattente che ha davvero cambiato il panorama per le donne che come lei hanno scelto quel percorso.

Quando è stata portata in WWE era una delle atlete più amate e supportate al mondo, rispettata da tutti e quindi la compagnia ha deciso giustamente di sfruttare il momento per portare più fan dalla sua parte, ma anche per mettere Ronda sotto dei riflettori diversi.

La Rowdy infatti si è da subito dimostrata dominante, è diventata campionessa e ha sconfitto tutte coloro che si mettevano sul suo cammino, finché purtroppo il pubblico le ha voltato le spalle per supportare colei che era ancora di più una star in quel momento in WWE, ovvero Becky Lynch. Così Ronda ha perso a WrestleMania 35, ha preso le sue cose e se n’è tornata a casa per mettere su famiglia, avere un figlio, cosa che è riuscita a fare nel 2021 quando ha dato alla luce la sua prima figlia.

Le cose sono cambiate

Adesso però, cosa notata da moltissime persone, l’ex UFC non ha più quella voglia che aveva durante la sua prima run, sembra molto meno motivata e anzi, sembra quasi non voler neanche avere il peso di portate una cintura alla vita, cosa che ha dichiarato durante il suo ultimo gaming stream quando le è stato chiesto se le sta piacendo la storyline in cui è coinvolta anche se di mezzo non c’è un titolo.

"Sicuramente, credo," ha detto quando le è stato chiesto se riesce a vedersi come campionessa di nuovo, “ma mi sento anche come se non ne avessi bisogno. Mi è piaciuta la mia run non titolata perché Roddy Piper non ha mai avuto davvero bisogno dei titoli per renderlo grande. Mi piace non avere tutte le mie storie che dipendono dal titolo e voglio solo avere più storyline per le donne la fuori. Tutto per le donne coinvolge quasi sempre il titolo e un sacco di uomini hanno storie non titolate per tutto il tempo. Sono felice di prendere alcune storyline non titolate per dare più storyline alle donne in totale. Mi piace.”

Ieri vi abbiamo riportato che per Ronda sembra proprio che sia stato già disegnato un percorso preciso per farla arrivare a WrestleMania 39.