Quanti biglietti ha venduto la WWE per Clash at the Castle? Ecco le ultime

A soli tre giorni di distanza dal grande evento britannico, ecco gli ultimi aggiornamenti

by Luca Carbonaro
SHARE
Quanti biglietti ha venduto la WWE per Clash at the Castle? Ecco le ultime

Ormai ci siamo! Mancano tre giorni esatti a Clash at the Castle, evento che segnerà il grande ritorno della WWE in uno stadio del Regno Unito dopo oltre 30 anni (l'ultimo evento fu SummerSlam 1992). Nonostante non ci sia uno starpower elevato e, al momento, sono soltanto sei i match ufficiali in card, lo show si avvicina verso il sold out.

Secondo gli ultimi dati di WrestleTix, infatti, la WWE ha venduto 62.594 biglietti a fronte di una capienza dello stadio di 67.580: ne mancherebbero quindi 4.986 per far registrare il tutto eaurito. le vendite sono aumentate nelle ultime settimane.

Nella puntata di Raw di lunedì sera è stato annunciato che Edge e Rey Mysterio faranno coppia per affrontare Damian Priest e Finn Balor.

Ottimi risultati di vendita per Clash at the Castle

L'evento sarà visibile in diretta sul WWE Network, mentre per i fan britannici sarà visibile gratuitamente su BT Sport 2.

L'emittente britannica è anche al lavoro su un documentario speciale con protagonista Drew McIntyre. La puntata di SmackDown di questo venerdì è stata infatti registrata la scorsa settimana a Detroit perchè le varie superstar saranno impegnate a Cardiff nelle attività stampa pre evento.

Nel frattempo la costruzione del set di Clash at the Castle è già iniziata (ieri è apparsa in rete una prima foto) e sembra proprio che la WWE stia facendo le cose in grande. Ma perchè Clash at the Castle si terrà a Cardiff? Secondo quanto affermato nelle ultime settimane da Dave Meltzer del Wrestling Observer, sembrerebbe che la WWE abbia ricevuto una somma di denaro abbastanza importante dalla città di Cardiff per tenere lì il suo Premium Live Event e non a Londra.

Il main event resta confermato, senza alcuna aggiunta dell'ultimo momento: Drew McIntyre affronterà Roman Reigns per l'Undisputed Universal Championship. Un match incertissimo con lo scozzese che giocherà in casa e ha stuzzicato i fan sul riportare in scena, one night only, la storica theme song "Broken Dreams"

SHARE