La WWE non ha mai previsto la chiamata nel main roster delle Toxic Attraction

Dopo aver visto la loro esclusione dal torneo femminile per un infortunio, emergono i retroscena sulla chiamata nel main roster delle due ragazze di NXT

by Roberto Trenta
SHARE
La WWE non ha mai previsto la chiamata nel main roster delle Toxic Attraction

Il torneo per riassegnare i titoli di coppia femminili nel main roster della WWE è stato un po’ maledetto dalla sfortuna, infatti Jacy Jayne e Gigi Dolin delle Toxic Attraction erano momentaneamente salite nel main roster per sostituire Zoey Stark e Nikkita Lyons che non hanno potuto partecipare perché non hanno avuto l’ok dai medici della compagnia a combattere.

Le due poi sono riuscite a sconfiggere Natalya e Sonya Deville per passare al turno successivo, ma purtroppo Gigi Dolin ha subito una commozione cerebrale durante la contesa, che ha costretto la compagnia a ritirarle dal torneo.

Al loro posto la WWE ha deciso di ripescare una delle coppie precedentemente eliminate, con Sonya Deville e la stessa Natalya che avevano vinto il Fatal 4 Way con le coppie, nell'ultima puntata di Smackdown, per poi essere invece sconfitte da Raquel Rodriguez ed Aliyah, con le due face dello show blu che sono quindi volate in finale, nella prossima puntata dello show rosso di lunedì.

Gigi Dolin e Jacy Jayne dovevano essere aggiunte al main roster?

Nelle ore subito successive all'infortunio di Gigi Dolin, erano emersi online alcuni rumors che parlavano di piani andati in frantumi per le due ragazze, in merito ad una presunta chiamata nel main roster, che con questo infortunio è invece stata cestinata.

A quanto pare, secondo quanto emerso nelle ultime ore dal noto sito Ringside News, sembra che invece la WWE non avesse nessuna tipologia di piani per la "chiamata" nel main roster delle due ragazze di NXT. Secondo quanto affermato dai giornalisti del noto sito, infatti, Gigi Dolin e Jacy Jayne sarebbero dovute tornare ad NXT dopo la loro esclusione dal torneo, senza alcun piano definitivo nel main roster della compagnia, con la loro come quella di Zoey Stark e Nikkita Lyons, che doveva essere solo una fugace apparizione a Raw e Smackdown, solo per fare numero.

In pratica a Triple H serviva un team da NXT per coprire un buco che si era venuto a creare nel torneo ed ha pensato alle ragazze di NXT per cominciare a farle conoscere al grande pubblico e niente di più.

Nxt
SHARE