Billy Gunn si apre sulla sua uscita dalla dipendenza dalle droghe

Billy Gunn ha parlato della sua dipendenza dalle droghe

by Andrea Scozzafava
SHARE
Billy Gunn si apre sulla sua uscita dalla dipendenza dalle droghe

L'Hall Of Famer WWE, Billy Gunn ha parlato della sua battaglia contro la dipendenza dalla droga e di come la WWE lo abbia aiutato ad uscirne. La compagnia di Vince McMahon aveva infatti iniziato a offrire un'assistenza riabilitativa a tutti i talenti precedentemente sottocontratto a settembre 2007. Qualsiasi talento della federazione infatti può chiedere supporto e assistenza ad un centro di cura certificato con tutti i costi coperti dall'azienda. Una star che ha beneficiato di questo programma della WWE, è stato proprio Billy Gunn.

Billy Gunn: "La mia vita è tornata ad essere fantastica"

Parlando in un recente episodio di The Sessions con Renee Paquette, Billy Gunn ha parlato della sua dipendenza dalle droghe, discutendo di come ha toccato il fondo prima di entrare in riabilitazione: “Mi sono svegliato sul pavimento e tutto quello che avevo era sparito. Mia moglie, i miei figli e i anche miei cani. Era come se la mia vita fosse finita. Era come se avessi raggiunto il fondo. Ero stanco di vivere così, ma dipendeva tutto da me, non da nessun altro".

Billy Gunn ha svelato come la WWE lo ha aiutato quando ne aveva più bisogno: “Tutti erano scomparsi nella mia vita, nessuno voleva essere intorno a me. Ho letteralmente preso il telefono e nel giro di due ore qualcuno della WWE aveva mandato un autista a casa mia, poi sono salito su un aereo e me ne sono andato. Da quel giorno, da giorno 11 marzo 2011, quella è stata la data in cui la mia vita è cambiata. Ho letteralmente seguito il programma fino alla fine. Ho fatto 18 mesi di quella riabilitazione che era una cosa nuova che stavamo provando tutti. Mi hanno chiesto se volevo provare perché ne parlavano bene. Decisi quindi di andare e mi hanno aiutato molto".

Billy Gunn ha continuato a spiegare come è cambiata la sua vita da allora: “Una volta tutto era finito, mia moglie ha ricominciato a parlarmi, i miei figli hanno iniziato a parlarmi e ho anche trovato lavoro. All'improvviso la WWE mi ha assunto di nuovo, cosa che non avrei mai pensato. Ma fortunatamente per me, hanno capito da dove vengo, cosa stavo passando e cose del genere. Nessuno mi ha mai detto nulla a riguardo. La mia vita oggi senza droghe è fantastica. Mi piace davvero, se me l'avessi detto prima, c'è l'avrei fatta".

Billy Gunn ora lavora sia come lottatore che come manager per la AEW, essendo entrato a far parte della compagnia nel 2019. L'Hall Of Famer WWE adesso si trova attualmente coinvolto in una faida con i suoi figli Austin e Colten nella federazione di Tony Khan.

SHARE