Austin Theory: "Con Triple H alla guida della WWE, sono in un'ottima posizione"



by ROBERTO TRENTA

Austin Theory: "Con Triple H alla guida della WWE, sono in un'ottima posizione"

Negli ultimi mesi abbiamo visto un'ascesa molto particolare sui ring di Monday Night Raw, con il giovane Theory, ex atleta di NXT che sotto l'ala protettrice di Vince McMahon in persona, è cresciuto esponenzialmente, fino a diventare campione degli Stati Uniti della compagnia di Stamford e poi anche Mr Money in the Bank.

A soli 24 anni, Theory è diventato uno dei volti di punta della federazione dei McMahon (oltre ad essere il più giovane United States Champion nella storia della WWE e più giovane vincitore della valigetta) e adesso sta cercando disperatamente la sua nuova sfida, con un nome bello grosso che rimane all'orizzonte: John Cena.

Oltre ad essere un 16 volte campione del mondo, il fuoriclasse di Boston si è aggiudicato cinque volte lo United States Championship, due volte il World Tag Team Championship e due volte il WWE Tag Team Championship.

Ha inoltre vinto due edizioni del Royal Rumble match, tre edizioni dell’Elimination Chamber match e l’edizione 2012 del Money in the Bank. Negli ultimi anni, il leader della ‘Cenation’ si è allontanato dal ring per diventare una stella di Hollywood e nella sua ultima apparizione proprio a Raw, i due hanno avuto un confronto faccia a faccia, che probabilmente porterà ad un match in futuro tra i due atleti.

Theory crede molto nelle capacità di Triple H al comando della WWE

Nella sua ultima intervista, il vincitore del Money in the Bank maschile della WWE, ha voluto parlare della sua posizione attuale nella compagnia, elogiando parecchio il COO, HHH ed il suo lavoro a capo del creative team parlando così ai microfoni di NBC Spors Boston:

"Sì, assolutamente.

Mi sento di essere in una grandissima posizione. Mi sento ovviamente in maniera molto confortevole lì, avendo lavorato già con Triple H ad NXT, sappiamo tutti che tipo di mente possa avere. Nelle scorse settimane, visto che ha iniziato a guidare gli show, ha decisamente fatto la differenza e per differenza intendo, che ha portato il livello creativo ad un lato differente, penso che andremo veramente bene con lui".

Austin Theory Triple H Vince Mcmahon