Retromarcia WWE: non ci sono piani (per ora) di tornare al TV-14



by   |  LETTURE 977

Retromarcia WWE: non ci sono piani (per ora) di tornare al TV-14

Prima ancora del ritiro di Vince McMahon si era diffusa la voce secondo cui la WWE sarebbe tornata a utilizzare il TV-14 per la programmazione settimanale di Monday Night Raw. Il cambiamento era ormai dato per certo, e c'erano alcuni pesanti segnali in tal senso, ma a quanto pare i piani sarebbero stati abbandonati.

A parlarne ci ha pensato Triple H, ormai da un mese al comando del reparto creativo a Stamford, durante una recente call con gli investitori: "La WWE non abbandonerà il TV-PG nell'immediato per i suoi programmi su FOX e USA Network".

Dichiarazione poi confermata da PWInsider. La voce di un ritorno al TV-14 era arrivata a luglio quando USA Network aveva inviato (prematuramente) una nota interna spiegando il cambiamento del rating. La voce era stata messa in rete dal giornalista Andrew Zarian, che a quanto pare ha preso una cantonata.

A un certo punto anche SummerSlam è stato sponsorizzato come show TV-14 su Peacock, per poi tornare a essere TV-PG.

La WWE non tornerà al TV-14

In molti ricorderanno di come la WWE sia diventata TV-PG nel 2008, abbandonando quello storico rating che aveva caratterizzato Raw durante l'Attitude Era e la Ruthless Aggression Era.

Ancausa delle pressioni del Parents Television Council e a causa degli investitori della compagnia, la WWE è voluta passare a un prodotto per famiglie, allentando di molto le sue storyline più spinte e azzardate.

Il TV-14 permette, senza alcun tipo di dubbio, di essere più liberi nel portare in scena elementi più spinti e violenti, ma non sempre equivale a qualità. Con Triple H al comando, dunque, i fan sono convinti che la WWE possa fare bene anche con il TV-PG (e gli ascolti delle ultime settimane gli stanno dando ragione).

Di recente la WWE ha dovuto censurare alcuni cori del pubblico durante NXT Heatwave e Bryan Alvarez aveva così dichiarato: "Onestamente una delle ragioni per cui vogliono tornare al TV-14 era perché sono stufi di avere pezzi da editare per via dei cori dei fan ad ogni show".