Grande momento tra Kevin Owens e Sami Zayn a telecamere spente - VIDEO



by   |  LETTURE 3723

Grande momento tra Kevin Owens e Sami Zayn a telecamere spente - VIDEO

Sami Zayn è stato accolto come un vero e proprio eroe in patria nella puntata di ieri sera di SmackDown, trasmessa a Montreal, in Canada. Ha preso parte a un Fatal 5 Way valido per decretare il nuovo sfidante all'Intercontinental Championship e, nonostante la sconfitta, è stato il favorito del pubblico sin dall'inizio.

In molti hanno anche intravisto segnali di un suo imminente turn face che potrebbe conseguire da un distacco dalla Bloodline. Al termine della puntata, dunque a telecamere spente, Sami è stato raggiunto sul ring dal suo rivale/amico fraterno Kevin Owens che lo ha definito troppo bravo per essere la put**na di Roman Reigns!

A calmare le acque ci ha pensato Riddle, portandoli ad abbracciarsi tra gli applausi del pubblico. Il segmento è stato ripreso da alcuni fan ed è ugualmente finito sui social. Owens e Riddle hanno poi sconfitto Ridge Holland e Butch in un tag team match, facendo felici i fan canadesi.

Anche Owens, dunque, si è comportato da face assoluto. Potrebbero quindi essere in atto i piani per riunire Owens e Zayn in Tag Team e fargli sfidare gli Usos, ormai inarrestibili nel loro regno da Undisputed Tag Team Champions.

Kevin Owens e Sami Zayn si abbracciano dopo SmackDown

Intervistato di recente, Owens ha dichiarato di voler vincere i titoli di coppia assieme a Sami Zayn. Nonostante i due si siano scontrati più volte in passato, regalando ai fan sempre match a cinque stelle, hanno anche fatto coppia in WWE, ma da heel.

Sarebbe quindi la pima volta che potrebbero puntare ai titoli ma da completi face. I due iniziarono praticamente assieme la carriera nel mondo del Wrestling, girando il mondo e facendosi un nome in Ring of Honor prima di approdare in WWE.

E quando Owens vinse l'Universal Championship a Raw nel 2016, Sami fu il primo ad abbracciarlo nel backstage. Al momento mancano soltanto due settimane a Clash at the Castle e nessuno dei due è pubblicizzato per Clash at the Castle, prossimo PLE in programma il 3 settembre a Cardiff.

A meno di clamorosi cambiamenti, dunque, il possibile match contro gli Usos avverrà soltanto dopo il grande evento britannico. Una cosa è certa: con Triple H al comando del reparto creativo, Owens e Zayn avranno un grande push.

Lo si è visto di recente proprio con Kevin, che a Raw è tornato a essere il cinico Prizefighter dei bei tempi andati a NXT.