Rivoluzione in WWE, NXT UK diventa NXT Europe: l'annuncio ufficiale



by   |  LETTURE 1550

Rivoluzione in WWE, NXT UK diventa NXT Europe: l'annuncio ufficiale

Una vera e propria rivoluzione scuote dalle fondamenta la WWE. NXT UK, il brand della federazione attivo in Gran Bretagna (o, per essere ancora più precisi, nel Regno Unito) si estenderà ora all'intera Europa. Ad annunciarlo è stata la WWE stessa in un comunicato sul proprio sito corporate.

"La WWE® (NYSE: WWE) ha annunciato oggi che il marchio NXT crescerà a livello internazionale con la creazione della nuovissima NXT Europe, con il lancio previsto per il 2023", afferma il comunicato.

"Dopo il successo dei nostri eventi dal vivo e gli sforzi di identificazione dei talenti in tutta Europa, riteniamo che questo sia il momento perfetto per espandere NXT oltre il Regno Unito", ha affermato Shawn Michaels, Vice President of Talent Development Creative della WWE.

"Lanciato nel 2016 - ricorda la WWE sul suo sito internet ufficiale -, NXT UK ha ricevuto il plauso della critica e ha permesso la crescita di talenti ora nel main roster della WWE, come Rhea Ripley, Doudrop, Gunther e Butch. NXT Europe reinventerà il marchio e il suo continuo sviluppo di talenti, con un focus che abbraccerà l'intera Europa".

Ecco la stessa nota, come distribuita dalla WWE su Twitter:
 

In che cosa consisterà NXT Europe: le parole della WWE

La WWE ha poi annunciato un evento che di fatto sancirà la transizione dal vecchio NXT UK al nuovo prodotto: "Prima del debutto di NXT Europe, Worlds Collide, un premium live event con Superstar provenienti da NXT e NXT UK, sarà mandato in onda dal vivo domenica 4 settembre alle 16:00 ET (ossia fuso orario di New York, equivalente alle nostre 22) su Peacock negli Stati Uniti e sul WWE Network nel resto del mondo".

La grande novità è stata prontamente commentata da Triple H, "papà" dei vecchi NXT e NXT UK e ora a capo del comparto creativo dell'intera WWE. "La crescita di #WWENXT per includere tutta l'Europa non solo porterà solo varietà e opportunità alle competizioni sul ring, ma anche reclutamento e sviluppo di atleti da tutto il mondo. La WWE vuole il meglio da tutto il mondo!!!", ha scritto The Game in un post su Twitter.