Brutta disavventura per Sasha Banks fuori dalla WWE: le distruggono la macchina



by   |  LETTURE 4056

Brutta disavventura per Sasha Banks fuori dalla WWE: le distruggono la macchina

Sasha Banks e Naomi, ex campionesse di coppia del main roster WWE, avevano lasciato l'arena dove si sarebbe tenuto lo show di Monday Night Raw, il 16 maggio dopo un grande disaccordo sulla direzione del loro booking, con tutto il creative team ed in particolar modo con Vince McMahon e John Laurinaitis, rimasti molto amareggiati dal loro comportamento.

Infatti inizialmente il booking della serata prevedeva la partecipazione di entrambe le donne in un six-pack challenge match nel main event per decretare la contendente numero uno per il titolo di Raw detenuto da Bianca Belair, con Naomi che avrebbe dovuto addirittura vincere la contesa, quindi la loro uscita ha costretto il team di backstage a modificare rapidamente la sceneggiatura, mandando in onda un semplice 1 vs 1 tra Asuka e Becky Lynch, all'ultimo secondo.
Nelle ultime settimane in cui Vince McMahon è stato in carica come Chairman, la WWE ha letteralmente fatto terra bruciata intorno alle sue due atlete, eliminandole da qualsiasi riferimento on-screen e off-screen ed eliminando anche le loro pagine Facebook e i riferimenti nel WWE Shop ufficiale, nel quale sono scomparsi i loro oggetti e gadget in vendita.

Tutto ciò, ovviamente voluto direttamente da Vince McMahon, il quale però attualmente è ritirato e fuori dalla compagnia di famiglia e al quale è succeduta la figlia Stephanie come CEO ed il genero Triple H per quanto riguarda la parte creativa.

Sasha Banks e l'auto distrutta da qualche sbadato

Nelle ultime ore, l'ex campionessa del main roster della WWE ha voluto condividere con i suoi fan un brutto gesto della quale è stata purtroppo protagonsita, tramite le sue storie su Instagram.
Dopo aver parcheggiato la sua auto verde e dopo essersi quindi assentata per soli cinque minuti, Sasha è tornata alla macchina e si è ritrovata una brutta sorpresa, ovvero un vetro rotto, con qualcuno che deve aver accidentalmente colpito la macchina, scappando poi via.

Il tutto è stato immortalato dalla stessa atleta, la quale l'ha presa però a ridere, con l'autovettura che adesso sarà riparata a sue spese. Il tutto è accaduto in una delle strade centrali della cittadina di Oakland.