Damian Priest: "Ho sempre sognato di affrontare The Undertaker"

Il Becchino si è ritirato ufficialmente alle Survivor Series 2020

by Simone Brugnoli
SHARE
Damian Priest: "Ho sempre sognato di affrontare The Undertaker"

The Undertaker non è stato soltanto un wrestler formidabile, ma è riuscito nell’impresa di diventare un’icona a livello globale. La sua gimmick ha fatto innamorare milioni di persone in tutto il mondo e la sua longevità lo ha reso una leggenda dell’intrattenimento sportivo.

A meno di clamorosi e improbabili colpi di scena, il suo ultimo match resterà quello contro AJ Styles a WrestleMania 36. All’interno della docu-serie ‘The Last Ride’, il Deadman ha infatti ammesso di non riuscire a più sostenere i ritmi richiesti dal wrestling professionistico e di non voler rovinare la sua immagine.

Il Becchino si è ritirato ufficialmente alle Survivor Series 2020, laddove 30 anni prima era iniziata la sua straordinaria carriera. Poco prima di WrestleMania 38, il ‘Phenom’ è stato introdotto nella WWE Hall of Fame da Vince McMahon in persona.

Nel corso di una recente intervista a Sportskeeda, Damian Priest ha rivelato di aver sempre avuto un debole per Taker. Priest ha esordito nel main roster nel gennaio 2021, appena due mesi dopo il ritiro di Undertaker.

Damian Priest rende omaggio a Taker

“The Undertaker è la superstar che ho ammirato di più” – ha confidato Damian.

“Il Becchino è uno dei motivi per cui sono diventato un wrestler. Mi sono innamorato di questo business ammirando le sue gesta. Taker ha trasceso il wrestling e ha fatto breccia nel cuore dei fan come nessun altro.

Condividere il ring insieme a lui sarebbe stato un qualcosa di eccezionale” – ha aggiunto Priest. Non poteva mancare un commento sul ritiro di Vince McMahon: “Sono felicissimo di averlo conosciuto. Quando si è diffusa la notizia del suo addio, siamo rimasti tutti quanti a bocca aperta.

Eravamo convinti che quel momento non sarebbe mai arrivato. Per certi versi, sono stato testimone della storia. Non scorderò mai dov’ero nel momento in cui Vince ha detto addio alla WWE”. Il posto di Vince è stato preso da sua figlia Stephanie e da Nick Khan, mentre Triple H è stato messo a capo del team creativo. È iniziata una nuova era per la WWE.

The Undertaker Survivor Series
SHARE