Theory commenta il ritiro dalla WWE di Vince McMahon

Theory ha parlato del ritiro di Vince McMahon dalla WWE

by Andrea Scozzafava
SHARE
Theory commenta il ritiro dalla WWE di Vince McMahon

Anche Theory ha espresso i suoi pensieri sul ritiro di Vince McMahon e su cosa potrebbe riservargli il futuro in WWE con la nuova dirigenza.

Dopo essere passato al roster principale definitivamente, Theory è apparso sempre al fianco di Vince McMahon. L'ex CEO della WWE è diventato una sorta di mentore sullo schermo per la giovane star, cosa che alla fine ha portato Theory a lottare contro Pat McAfee a WrestleMania 38 con Vince McMahon al suo angolo.

Durante questo periodo ci sono state anche alcune notizie secondo cui Theory era molto apprezzato nel backstage tanto magari da farlo diventare il nuovo John Cena. Quando Vince McMahon si è ritirato dalla compagnia, sono stati diversi i dubbi su Theory. Sebbene il suo futuro con la WWE fosse al sicuro, era considerato come un pupillo di Vince McMahon e ciò si pensava potesse cambiare.

Theory elogia il suo ex capo Vince McMahon

Durante un'intervista con Denise Salcedo di Instinct Culture, Theory ha parlato della nuova dirigenza WWE: “Conosco Triple H da quando ero a NXT e lì mi sono divertito moltissimo. È arrivato nel roster principale e mi sono comunque divertito molto. Il cambiamento può sempre spaventare le persone perché è qualcosa di diverso e che non hai mai provato fino ad ora. Non c'è il comfort a cui sei abituato. Con qualcuno come Stephanie, Nick Khan, Triple H e Bruce Prichard c'è così tanta aria nuova che non ho mai visto. Adesso c'è un gruppo di menti diverse e sento che non c'è gruppo di persone migliore di loro".

Sul tempo trascorso con Vince McMahon: “La cosa migliore che ho imparato dal signor McMahon, per quanto divertente sia stata che l'abbiamo detto in TV è la mentalità che aveva nell'aspettare l'inaspettabile.  Quando parliamo della mia carriera, aspettati l'inaspettato. Non mi sarei aspettato che accadesse tutto questo".

Di recente, John Cena ha rivelato che se ci fosse un Mount Rushmore nell'intrattenimento sportivo, sarebbe sicuramente Vince McMahon. Da quando Theory è diventato il nuovo Mr Money In The Bank, l'ex campione di NXT ha tentato di diventare campione e incassare la valigetta in diverse circostanze senza però ancora riuscirsi. Il suo ultimo tentativo è arrivato a SummerSlam, ma è stato sventato prima che fosse ufficializzato da una F5 di Brock Lesnar.

Vince Mcmahon
SHARE