Cody Rhodes verrà ridimensionato dopo l'addio di Vince McMahon?



by   |  LETTURE 3747

Cody Rhodes verrà ridimensionato dopo l'addio di Vince McMahon?

Il ritorno di Cody Rhodes in WWE è stato uno degli eventi più sorprendenti della prima metà del 2022. Dopo ben sei anni di assenza, ‘The American Nightmare’ ha scioccato tutti apparendo a WrestleMania 38 e riuscendo a sconfiggere un fuoriclasse del calibro di Seth Rollins.

Nelle settimane successive, l’ex stella della AEW ha dimostrato di essere uno dei migliori performer in circolazione e ha espresso il desiderio di diventare campione del mondo. Cody è attualmente ai box a causa di un infortunio ai muscoli pettorali, ma sta facendo tutto il possibile per bruciare le tappe e tornare sul ring.

La sua straordinaria prestazione a Hell in a Cell resterà per sempre impressa nella mente dei fan, che sperano di rivederlo in azione al più presto. Negli ultimi giorni, alcuni addetti ai lavori si sono interrogati sul futuro di Rhodes dopo l’addio di Vince McMahon.

Quali sono i piani per Cody Rhodes?

Come ormai tutti sanno, Vince McMahon ha deciso di lasciare la compagnia il mese scorso. Il suo posto è stato preso da sua figlia Stephanie e da Nick Khan, mentre Triple H è stato messo a capo del team creativo.

Il 14 volte campione del mondo, ritiratosi dal wrestling lottato poco prima di WrestleMania 38, ha già dato il suo tocco creativo agli show e ha riportato in WWE diverse superstar che erano state rilasciate. Non è un segreto che Cody Rhodes e The Game abbiano avuto qualche dissidio in passato.

In un’intervista rilasciata qualche tempo fa, Cody aveva ammesso di essere ancora arrabbiato con Hunter per il modo in cui è stato trattato nel 2016. Secondo quanto riportato da Andrew Zarian, noto corrispondente di ‘Mat Men’, ci sarebbero ancora grandi piani per Rhodes.

Il suo push dovrebbe arrivare al culmine a WrestleMania 39, ma si prevede che Cody farà grandi cose anche alla Royal Rumble 2023. Durante la sua carriera, il 37enne di Marietta ha detenuto due volte il titolo Intercontinentale, tre volte il WWE Tag Team Championship e tre volte il World Tag Team Championship.