Brian Gewirtz: "Triple H ha qualcosa in più di Vince McMahon"

Il clamoroso addio di Vince McMahon alla WWE è stato come un terremoto nel business del wrestling

by Simone Brugnoli
SHARE
Brian Gewirtz: "Triple H ha qualcosa in più di Vince McMahon"

Il clamoroso addio di Vince McMahon alla WWE è stato come un terremoto nel business del wrestling. La federazione di Stamford sta utilizzando queste settimane per riorganizzarsi dopo la scioccante notizia, mentre gli addetti ai lavori si interrogano sul futuro della compagnia.

Il posto di Vince è stato preso da sua figlia Stephanie e da Nick Khan, mentre Triple H è stato messo a capo del team creativo. Il 14 volte campione del mondo, operatosi al cuore nel settembre 2021, si è ritirato dal wrestling lottato poco prima di WrestleMania 38.

The Game è apparso brevemente allo ‘Showcase of the Immortals’, salutando il WWE Universe e depositando i suoi stivali in mezzo al ring. Oltre ad aver avuto una carriera favolosa sul quadrato, Hunter ha dimostrato di saperci fare anche nel backstage.

HHH ha infatti contribuito più di ogni altro alla nascita e allo sviluppo di NXT, fino a rendere il marchio ‘Black and Gold’ una validissima alternativa agli show di Raw e SmackDown. Da quando ha assunto il nuovo incarico, il ‘Cerebral Assassin’ ha riportato indietro diverse superstar rilasciate e ha trasferito alcuni talenti di NXT nel main roster.

Triple H ha le idee chiare

Nell’ultima edizione dello show condotto da Ariel Helwani, l’ex writer della WWE Brian Gewirtz ha analizzato il nuovo corso avviato da Triple H. “Vince McMahon era a tutti gli effetti il capo della creatività, ma non sapeva minimamente cosa succedeva a NXT.

Non conosceva i punti di forza degli atleti e non aveva idea di quale percorso avessero seguito per arrivare fino a lì. Se non hai la pazienza di andare a guardare gli show o di ascoltare i tuoi collaboratori, è difficile che tu possa valorizzare quei ragazzi.

Una volta approdati nel main roster, i talenti di NXT ricominciavano da zero e spesso si perdevano” – ha spiegato Gewirtz. “Il fatto che The Game sia così legato ai ragazzi di NXT e conosca le loro doti gli dà un prezioso vantaggio. Sono convinto che vedremo un prodotto molto diverso rispetto al passato” – ha aggiunto Brian.

Triple H Vince Mcmahon
SHARE