Nonostante la sospensione, Ronda Rousey torna minacciosa a Smackdown - SPOILER

Dopo la sospensione con tanto di multa, ecco cosa ha combinato l'ex campionessa di Smackdown

by Roberto Trenta
SHARE
Nonostante la sospensione, Ronda Rousey torna minacciosa a Smackdown - SPOILER

Durante la nottata di SummerSlam, la WWE ha voluto regalare al suo pubblico numerosissime sorprese, dal ritorno di Edge a quello di Bayley, accompagnata da Io Shirai e Dakota Kai, fino al main event che ha lasciato letteralmente i fan con la bocca aperta, dopo aver visto Brock Lesnar che ha demolito letteralmente il ring con un trattore agricolo.

Durante la serata, è andato però in onda anche il match valido per il titolo di campionessa di Smackdown, con Ronda Rousey che è rimasta fregata dal finale della contesa, quando è stata schienata mentre applicava la sua devastante Armbar su Liv Morgan.

Mentre l'arbitro contava il tre del pin, la Morgan andava infatti a cedere, con la sottomissione che è arrivata però prima del 3 e quindi la vincitrice sarebbe dovuta essere la sfidante e non la campionessa.
Ovviamente, l'arbitro era concentrato sullo schienamento e non ha quindi visto la mano della campionessa che cedeva, quindi la vittoria è stata confermata per Liv Morgan.

Nel dopo match, però, Ronda ha voluto attaccare sia la sua avversaria che l'arbitro della contesa compiendo un inaspettato turn heel, che non ha però lasciato troppo sorpresi i fan, i quali la fischiavano ormai da settimane.

Dopo questi attacchi, la WWE ha voluto spospendere e multare l'atleta, che è quindi sparita dalle puntate dello show blu, solo fino a stanotte però.

Ronda Rousey torna con uno zaino pieno di soldi a Smackdown

Durante la puntata dello show blu andata in onda questa notte, c'è stato il clamoroso ritorno della Baddest Woman on the Planet sulle scene della WWE, con Ronda Rousey che si è presentata sul ring con una borsa nera piena di dollari, che ha sparso sul tavolo della firma del contratto del match di Clash at the Castle tra Liv Morgan e l'amica Shayna Baszler.
Dopo aver ammesso di essere stata sospesa e che la cosa non le faccia nè caldo nè freddo, visto che durante la sua carriera è stata più volte in questa situazione, Ronda ha anche ammesso di avere il denaro per poter coprire questi problemi, svuotando la borsa piena di soldi sul tavolo della firma contrattuale.


Dopo il suo promo, Ronda ha lasciato il ring e mentre tornava nel backstage ha avuto un confronto con Shayna Baszler, la quale ha chiesto all'amica ed ex collega di MMA di comportarsi secondo le regole, con la risposta della Rousey che non ha tardato ad arrivare.

La Baddest Woman on the Planet ha infatti affermato di essere sempre stata una killer e quindi non può sfuggire alla sua natura.

Ronda Rousey Smackdown
SHARE