WWE Hall of Famer si sbilancia sul futuro di Cody Rhodes

Il ritorno di Cody Rhodes in WWE ha lasciato tutti quanti a bocca aperta

by Simone Brugnoli
SHARE
WWE Hall of Famer si sbilancia sul futuro di Cody Rhodes

Il ritorno di Cody Rhodes in WWE ha lasciato tutti quanti a bocca aperta. Dopo sei anni di assenza, ‘The American Nightmare’ è apparso a WrestleMania 38 e ha subito dimostrato di essere uno dei migliori performer in circolazione.

Il 37enne di Marietta si è tolto lo sfizio di battere più volte un fuoriclasse del calibro di Seth Rollins e ha espresso il desiderio di diventare campione del mondo in futuro. L’ex stella della AEW è attualmente ai box a causa di un infortunio ai muscoli pettorali, che gli ha impedito di prendere parte a SummerSlam.

Durante la sua carriera, Rhodes ha vinto due volte il titolo Intercontinentale, tre volte il WWE Tag Team Championship e tre volte il World Tag Team Championship. Ha inoltre detenuto una volta ciascuno il ROH World Championship e l’NWA World Heavyweight Championship.

Ospite nell’ultima edizione del podcast ‘To Be The Man’, il 16 volte campione del mondo Ric Flair ha affermato che Cody dovrebbe diventare campione del mondo una volta tornato dall’infortunio.

Ric Flair adora Cody Rhodes

“Ric Flair ha lasciato tutti quanti senza parole tornando in WWE ed è stato accolto benissimo dal pubblico.

A suon di grandi prestazioni, ha dimostrato di essere uno dei migliori performer in circolazione” – ha dichiarato Ric Flair. “Lui e Seth Rollins hanno dato vita ad alcuni incontri elettrizzanti, che hanno mandato i fan in visibilio.

Dal mio punto di vista, la WWE dovrebbe far diventare Cody campione del mondo una volta tornato dall’infortunio. Sta vivendo il momento migliore di tutta la sua carriera” – ha aggiunto il ‘Nature Boy’.

All’interno del podcast ‘Grit and Glory’, Rhodes ha ricordato il consiglio che gli diede suo padre Dusty prima che iniziasse la sua avventura nel wrestling: “Sapeva che quella conversazione sarebbe arrivata un giorno o l’altro.

Non dimenticherò mai le sue parole. Mi ha detto che dovevo ambire a diventare il migliore. Poi ha stilato una sorta di tabella di marcia. Ha menzionato la OVW, poi ha citato il Missouri e mi ha fatto capire che poteva essere utile un salto in Giappone”.

Hall Of Fame Cody Rhodes
SHARE