WWE e BT Sport ai lavori per Drew McIntyre



by   |  LETTURE 1626

WWE e BT Sport ai lavori per Drew McIntyre

Subito dopo la normale messa in onda di SummerSlam, siamo venuti a conoscenza di quello che sarà, almeno finora, il main event del prossimo PPV WWE, Clash at the Castle. Drew McIntyre ha infatti sconfitto Sheamus nell'episodio di SmackDown precedente al “Biggest Blockbuster of the Summer” laureandosi così nuovo #1 contender al regno titolato di Roman Reigns.

Il campione indiscusso della compagnia sarà quindi chiamato a difendere la sua cintura contro lo scozzese che, a quanto pare, è ai lavori con la WWE per registrare alcuni contenuti speciali. Non sappiamo ancora il fine di queste “registrazioni”, lo stesso Drew però, ha pubblicato una serie di scatti provenienti da ciò che pare essere un video promo il quale, con molta probabilità, vedremo prima che il match abbia luogo.

Ovviamente le carte in tavola possono sempre cambiare, specie dopo quanto visto nell'ultimo episodio del venerdì sera con il ritorno di Scarlett Bordeaux e il suo compagno di vita Karrion Kross. Quest'ultimo ha infatti attaccato Drew durante un confronto verbale avuto con “The Head of the Table” e Scarlett ha poi posizionato la famosa clessidra sul ring, segno o volontà dello stesso Karrion di rincorrere esso stesso la cintura da Undisputed Universal Champion.

Sarà davvero così (QUI il nostro precedente approfondimento)? Noi intanto vi mostriamo gli scatti resi pubblici proprio da McIntyre in collaborazione con BT Sport e dove pare comparire anche sua moglie.

Ovviamente l'invito per voi tutti è quello di restare connessi con il nostro sito World Wrestling per scoprire assieme tutte le future novità e tutto ciò che andrà ad arricchire un main event già di per se storico, in particolare per un PPV che torna a svolgersi sul suolo europeo trent'anni dopo l'ultima volta.

La WWE infatti farà tappa in Galles nella città di Cardiff per andare in scena con un evento storico e forse per dare il via a una serie di eventi con cadenza annuale proprio nell'Unione Europea.
Sarà davvero così? Solo il futuro ce lo dirà, intanto continua la costruzione di Clash at the Castle e il suo main event si farà attendere come pochi altri visti in tempi recenti.