La WWE cambierà il main event di Clash at the Castle? Le ultime



by   |  LETTURE 4205

La WWE cambierà il main event di Clash at the Castle? Le ultime

Come un fulmine a ciel sereno, nel segmento finale di Friday Night Smackdown andato in onda venerdì notte, la WWE (molto probabilmente l'ex dirigente massimo di NXT, Triple H in primis) ha voluto riportare in scena dopo mesi i suoi due atleti licenziati da Monday Night Raw: Karrion Kross e la compagna di vita Scarlett, che hanno fatto il loro ritorno ufficiale in compagnia, come aveva fatto già Dakota Kai a SummerSlam.
Nel segmento finale dello show, la Bloodline era al centro del ring di Smackdown e stava avendo un confronto contro lo scozzese McIntyre, con Drew che andrà a combattere per i titoli mondiali a Clash at the Castle contro Roman Reigns.

Ad un certo punto, però, lo scozzese è stato attaccato proprio da Karrion Kross, uscito dal nulla ed il quale è tornato con un look tutto nuovo con i capelli più lunghi rispetto a come lo avevamo lasciato lo scorso anno.

Kross ha sbattuto più volte McIntyre con la testa contro i gradoni di acciaio di ingresso al ring mentre la Bloodline ha seguito tutta la scena dal centro del quadrato.
Dopo l'attacco, Scarlett ha però piazzato la sua clessidra sul ring, come segno di sfida al campione assoluto Roman Reigns, con il compagno che ha fatto il gesto del famso "Tic Toc" al campione del main roster.

Karrion Kross sarà inserito nel match titolato a Clash at the Castle?

Subito dopo l'attacco nei confronti dello scozzese, l'atteggiamento di sfida di Kross nei confronti di Roman Reigns è stato molto chiaro, con diversi fan e diversi addetti ai lavori che si sono domandati se la WWE vorrà aggiungere anche il neo arrivato a Smackdown nel match titolato del prossimo ppv.

A dissolvere questi dubbi, ci ha pensato nelle ultime ore il noto e solito Dave Meltzer, dai microfoni del Wrestling Observer, con il giornalista che ha infatti affermato:

"Per Cardiff, è ancora Roman e Drew e mi è stato detto con certezza che non cambierà per nulla.

Sentono (la dirigenza WWE ndr) che questo è il match che i tifosi vogliono lì" Il fatto di giocare in casa per Drew McIntyre sarà fondamentale per portare numerosi fan inglesi ed europei ad assistere al ppv della WWE, con numerosi biglietti che sono infatti stati già venduti da settimane.

Che il ritorno di Karrion Kross sia fondamentale anche per la sconfitta di uno dei due contendenti a Clash at the Castle?