La WWE potrebbe proporre più segmenti "violenti" in televisione



by   |  LETTURE 1235

La WWE potrebbe proporre più segmenti "violenti" in televisione

Secondo quanto riportato dal noto giornalista Andrew Zarian solo qualche settimana fa, la WWE sarebbe dovuta tornare a trasmettere Monday Night Raw con un TV-14, ovvero uno show dedicato ad un pubblico dai 14 anni in su e non più un TV-PG, cioè uno show dedicato alle famiglie intere, compresi i bambini.

Grazie ad un secondo memo fatto uscire qualche ora dopo dalla federazione, grazie sempre alla collaborazione con USA Network, con l'emittente tv e la compagnia che hanno confermato come l'idea di cambiare il TV-PG in TV-14, sarebbe emerso il fatto che la proposta, (per ora solo teorica), sarebbe uscita decisamente troppo presto rispetto a quanto in realtà si potrebbe fare in tv.

In pratica, la WWE e USA Network stanno ancora discutendo da qualche tempo sul fatto se si possa fare o meno tale cambio e nulla è stato quindi ancora finalizzato. Il noto giornalista, ha quindi riportato un qualcosa per già confermato e assodato quando in realtà la decisione deve ancora essere presa, ma ci siamo comunque molto vicini, dopo anni in cui la WWE mantiene un "basso profilo" grazie al suo podotto per famiglie.
Dal 2008 in poi, infatti, a causa delle pressioni del Parents Television Council e a causa degli investitori della compagnia, la WWE è voluta passare al PG, allentando di molto le sue storyline più spinte e azzardate.

Triple H permetterà più violenza in TV?

A quanto pare, dopo l'uscita di scena di Vince McMahon dalla dirigenza attiva della compagnia di Stamford, Triple H avrebbe cambiato quasi totalmente la gestione del main roster, andando ad inserire o reinserire numerosi piani che il vecchio CEO aveva cestinato, compresi diversi atleti licenziati nel tempo, come Dexter Lumis, Dakota Kai o Karrion Kross.
L'ultima novità in merito a cosa potrebbe cambiare sui teleschermi della WWE, riguarda invece i segmenti violenti da trasmettere negli episodi settimanali, con quello visto questa notte con protagonista Dominik Mysterio dopo l'ennesimo attacco della Judgment Day, che potrebbe essere solo il primo di una lunga serie.

In merito a questo argomento, il noto Dave Meltzer, del Wrestling Observer, ha voluto infatti affermare:

"Dominik non era realmente ricoperto di sangue, ma l'idea era quella del sangue. C'era qualcosa di molto simile, rosso sulla sua faccia, che è qualcosa che prima avrebbero nascosto.

Quindi, è stato già qualcosa. Non che diventerà una cosa su base regolare e magari è una cosa da una volta sola, ma presumo che ci saranno molto altri angle belli violenti d'ora in poi"