Il commovente tributo di Ciampa durante WWE Raw alla leggenda Harley Race



by RACHELE GAGLIARDI

Il commovente tributo di Ciampa durante WWE Raw alla leggenda Harley Race

Nell’ultima puntata di Monday Night Raw, Tommaso Ciampa ha sfidato Bobby Lashley per lo United States Championship e anche se non è riuscito ad ottenere la vittoria e diventare campione, ha comunque voluto fare una dedica speciale con questo match alla leggenda Harley Race, vestendosi anche con una gear che lo omaggiava.

In un post Instagram Ciampa ha voluto ripercorrere la sua esperienza con questo grandissimo wrestler che nella vita si è dedicato, una volta andato in pensione, alla preparazione atletica sul ring dei vari performer provenienti da tutto il mondo, compresi anche alcuni nostri lottatori romani che vedrete presto anche nello show della Break

La dedica a Race

“Stasera è dedicato a Handsome Harley, The King, il primo campione degli Stati Uniti.... o come lo chiamavo sempre "Boss".

Nel 2008, quando mi sono trasferito a Eldon, MO per allenarmi con Harley Race, ero un ragazzo di ventidue anni perso. Ero appena stato rilasciato dal mio contratto di sviluppo, mi mancava la fiducia, e stavo combattendo la depressione. La decisione di lasciare casa, uscire dalla mia zona di comfort, e ricominciare da capo in un nuovo territorio è stato terrificante per me… ma è un rischio che avevo bisogno di prendere.

Quando rifletto sulla mia carriera di oggi, è estremamente chiaro per me quanto grande sia stato l’impatto che Harley ha avuto su di me… personalmente e professionalmente.

Harley è un uomo no nonsense. La sua sola presenza richiede rispetto… questo potrei dire dal momento in cui l'ho incontrato. Tuttavia, mentre i giorni si sono trasformati in settimane ed le settimane in mesi, sono venuto a scoprire che Harley ha avuto un cuore d’oro. Teneva ai suoi studenti, non solo sul ring, ma anche all’esterno. La fiducia di Harley in me come uomo e come performer mi ha permesso di riguadagnare fiducia in me stesso. Mi ha permesso di commettere errori e mi ha aiutato a correggerli.

Prima della lezione ogni giorno, cercavo di arrivare a scuola presto e chiedevo ad Harley di guardare i nastri con me. A volte diceva ‘educatamente’: “Non oggi ragazzo". Ma a volte la risposta era sì… e vi dirò questo, non molte cose sono paragonabili alle sessioni di studio con i filmati insieme a Harley Race.

Il mio miglior ricordo dei miei allenamenti all'Harley Race Academy in realtà si è svolto lontano dal ring. Era il Ringraziamento del 2008 e io (insieme a molti altri) non potevo permettermi di tornare a casa per le vacanze. Harley ha invitato un gruppo di suoi studenti da lui per una Festa del Ringraziamento fatta in casa. Ci ha trattati come la sua famiglia.È stato incredibile! Sono grato per il tempo che ho passato con Harley nel 2008... non sarei l'uomo o l'artista che sono oggi senza di lui.

Harley è morto quasi esattamente tre anni fa da oggi. E ancora, riesco a sentire la sua voce chiara come il giorno: “Hai fatto bene ragazzo, hai fatto bene”. Grazie, Boss. Grazie di tutto.”

Raw