La WWE avrebbe rilasciato in silenzio John Laurinaitis

Arriva una notizia che tutti si aspettavano già da qualche mese

by Rachele Gagliardi
SHARE
La WWE avrebbe rilasciato in silenzio John Laurinaitis

Secondo quanto riportato da Mike Johnson del PWInsider, la WWE ha ufficialmente licenziato John Laurinaitis, praticamente il braccio destro di Vince McMahon. Il marito della madre delle Bella Twins è finito in mezzo alle indagini che hanno coinvolto il Chairman ad inizio di questa estate.

Questo è quello che ha riportato il sito: “Poco dopo che PWInsider.com ha pubblicato la nostra storia su Vince McMahon e John Laurinaitis, diverse fonti della WWE hanno contattato per confermare che Laurinaitis è stato ufficialmente, tranquillamente, lasciato andare dalla compagnia.

Ci è stato detto che il licenziamento è avvenuto nell'ultima settimana o giù di lì ed è stato, per ovvie ragioni, tenuto molto tranquillo al di là di una cerchia molto ristretta.  Stiamo lavorando per confermare quando la partenza ha avuto luogo, ma ogni fonte, ad una persona, ha chiarito che Laurinaitis è stato lasciato andare.”

I segnali erano chiari già tempo fa

A fine giugno vi avevamo riportato che Ringside News aveva fatto sapere che diversi talenti avevano provato a chiamare il numero che hanno sempre chiamato quando c'era bisogno di qualcosa da Laurinaitisi e si sono invece trovati di fronte un messaggio di errore preregistrato, con la quale si consigliava di non richiamare il numero in quanto disattivato.

Fightful aveva anche già riportato, quando sono partite le indagini verso Vince McMahon, quanto segue: "Il Wall Street Journal ha pubblicato un report in merito alla WWE e alle conseguenze che avranno, con il Board dei Direttori che prende la cosa molto seriamente.

In WWE stanno tutti cooperando pienamente per far andare avanti le investigazioni indipendenti, dello stesso Board. Un ex impiegato degli uffici ci ha detto che loro credono che questo scatenerà un 'effetto domino' e che Vince McMahon dovrà combattere in maniera molto dura per rimanere, ma non vediamo John Laurinaitis in altre posizioni, se non in quelle di dimissionario,” e non sono andati così lontani dalla verità infatti.

John Laurinaitis
SHARE