Bobby Lashley invita i suoi rivali a farsi avanti

Bobby Lashley ha zittito i suoi detrattori e sta vivendo una sorta di seconda giovinezza in WWE

by Simone Brugnoli
SHARE
Bobby Lashley invita i suoi rivali a farsi avanti

Bobby Lashley ha zittito i suoi detrattori e sta vivendo una sorta di seconda giovinezza in WWE. Oltre ad essere un otto volte campione del mondo, il 46enne di Junction City ha inoltre detenuto due volte il titolo Intercontinentale, tre volte lo United States Championship, una volta il TNA X Division Championship e una volta il TNA King of the Mountain Championship.

‘The All Mighty’ ha riconquistato il titolo degli Stati Uniti a Money in the Bank, battendo Theory al termine di una battaglia senza esclusione di colpi. Bobby sta facendo tutto il possibile per ridare prestigio alla cintura degli Stati Uniti, che era finita un po’ nel dimenticatoio durante l’era di Vince McMahon.

Ospite nell’ultima edizione di ‘The Masked Man Show’, l’ex WWE Champion ha parlato di una vasta gamma di argomenti. Alla domanda su chi gli piacerebbe affrontare in futuro, Lashley ha nominato diversi atleti contro cui vorrebbe mettere in palio il suo titolo.

Bobby Lashley è in formissima

“Mi vengono in mente Mustafa Ali, Apollo Crews, Ricochet, Shelton Benjamin, Cedric Alexander e tutti quei ragazzi che non hanno avuto l’opportunità di mettersi in mostra” – ha dichiarato Lashley.

“Potrei citare anche Seth Rollins e Kevin Owens, ma sono entrambi molto impegnati in questo momento. Ci sono tantissimi talenti sia a Raw che a SmackDown, oserei dire che c’è l’imbarazzo della scelta.

Per detenere un titolo in WWE, non puoi limitarti ad eseguire mosse fantastiche. Devi essere disposto a lottare con le unghie e con i denti. Sono un test probante per chiunque. Se riesci a battermi, passi automaticamente ad un altro livello” – ha aggiunto Bobby.

Non poteva mancare un commento sul ritiro di Vince McMahon: “Vince ha annunciato il suo ritiro, ma io dubito che scomparirà del tutto. Non lascerà la sua creatura così facilmente, ama troppo questo business.

Sarà ancora in giro, ne sono certo. Sta solo dando ad altre persone l’opportunità di farsi le ossa. Ho il massimo rispetto per Vince e gli auguro il meglio. Lui è il motivo per cui sono qui oggi”.

Bobby Lashley
SHARE