Jim Cornette va controcorrente sul main event di SummerSlam

Roman Reigns ha sconfitto Brock Lesnar a SummerSlam

by Simone Brugnoli
SHARE
Jim Cornette va controcorrente sul main event di SummerSlam

Roman Reigns ha sconfitto Brock Lesnar a SummerSlam, il pay-per-view più importante dell’estate, in quello che è stato annunciato come l’ultimo capitolo della loro rivalità. I due protagonisti hanno dato vita ad uno spettacolo memorabile, con la Bestia che ha persino usato un trattore per demolire il ring.

La loro epica saga ha avuto inizio nel lontano 2015, quando il ‘Tribal Chief’ ha sfidato Lesnar a WrestleMania 31. L’ex membro dello Shield sarà chiamato ad affrontare Drew McIntyre a ‘Clash at the Castle’, l’attesissimo evento che si svolgerà nel Regno Unito ad inizio settembre.

Nell’ultima edizione del podcast ‘Drive Thru’, l’ex manager della WWE Jim Cornette ha analizzato nel dettaglio il main event di SummerSlam. Pur non ritenendolo un gran match di wrestling, Cornette ha evidenziato come i fan siano usciti entusiasti dall’arena.

Jim Cornette commenta il main event

“Se analizziamo la qualità del match, che era valido per il titolo mondiale, è stato uno dei peggiori incontri che io ricordi” – ha esordito Cornette con grande schiettezza.

“La WWE ha invece fatto centro sul piano dell’intrattenimento. Hanno soddisfatto tutti quei tifosi che rimpiangono la Attitude Era e che da anni chiedevano alla compagnia di proporre un simile spettacolo. Non era importante né la contesa né il risultato, l’obiettivo era quello di ottenere una reazione fortissima da parte del pubblico” – ha aggiunto.

Jim ha parlato anche di Keith Lee, che sta facendo la voce grossa in All Elite Wrestling. “Poco prima che scoppiasse la pandemia, il personaggio di Keith Lee aveva preso una bruttissima piega e il WWE Universe si stava stufando di lui.

Tutto il casino generato dal COVID è stato salvifico per Lee, dal momento che la gente ha dimenticato ciò che era successo in precedenza. Da allora, la WWE ha fatto di tutto con Keith Lee. Gli ha cambiato i vestiti, la musica e persino il ring name.

Ad un certo punto, contro ogni pronostico, lo hanno rilasciato. Non ho ancora capito il senso di quella decisione”. La federazione di Stamford ha ospitato SummerSlam sabato scorso, regalando emozioni e colpi di scena.

Jim Cornette Roman Reigns Brock Lesnar
SHARE