Bayley rompe il silenzio dopo il ritorno in WWE: “Vi svelo i miei piani”



by   |  LETTURE 868

Bayley rompe il silenzio dopo il ritorno in WWE: “Vi svelo i miei piani”

Dopo un anno lontana dai ring della WWE a causa di un importante infortunio al ginocchio, Bayley è tornata durante Summerslam 2022 più motivata di prima, ma non da sola, infatti ora ha la sua stable, dove è leader, insieme a Dakota Kai e IYO SKY (Io Shirai).

Bayley si è presentata nel 2020 con il nickname “Role Model” perché ha sempre creduto nel fatto di essere un esempio da seguire e infatti, anche in questo nuovo ruolo da leader della stable Control (questo dovrebbe essere il nome), vuole essere un esempio per tutto lo spogliatoio femminile.

Un obbiettivo in comune

"Sarà un percorso lungo, solo mettere le cose insieme e cercare di mettere in mostra alcune persone, o cercare di mettere l'intero spogliatoio sulla stessa pagina," Bayley ha detto su WWE After The Bell riguardo ai suoi obiettivi in WWE come leader.

"Se lavorassimo un po' meno egoisticamente e se vedessimo il quadro generale. Mi sento come se fossimo stati in questo tunnel dello stiamo cercando di farci notare dai nostri capi: ‘Ho quello che serve.’ ‘No, io ho quello che serve.’ Ci mette l'una contro l'altra. No, mostriamo loro cosa possiamo fare. Se mostriamo loro che possiamo andare d'accordo e fare uno spettacolo dove non ci lamentiamo di ogni singola cosa, allora li farà venire voglia di darci di più perché è più facile lavorare con noi. 

C'è una linea sottile tra combattere per ciò in cui si crede e poi cercare di trarre il meglio da ogni situazione. Penso di poter aiutare le ragazze che porto a navigare queste cose per favorire la divisione. Voglio che i titoli dei tag tornino e giochino un ruolo molto importante nello show.”

Poi la wrestler ha aggiunto: "Sono capace, vado d'accordo con la maggior parte delle persone e penso di poter aiutare tutti a capire che non sto facendo questo perché sono egoista e non sto facendo questo perché voglio tutto su di me, sto facendo questo per il quadro più grande e sarà meglio alla fine. Fidatevi del processo. Fidatevi di me. Fidatevi di quello che stiamo facendo."