The Undertaker è sicuro che Triple H farà grandi cose



by   |  LETTURE 1100

The Undertaker è sicuro che Triple H farà grandi cose

La WWE è entrata ufficialmente in una nuova era. Dopo il clamoroso ritiro di Vince McMahon, Stephanie McMahon e Nick Khan hanno assunto il suo ruolo. Triple H è stato messo a capo del team creativo e ha portato una boccata d’ossigeno agli show.

Il 14 volte campione del mondo, che si era sottoposto ad una delicata operazione al cuore nel settembre 2021, ha deciso di abbandonare il wrestling lottato per focalizzarsi sul suo ruolo dirigenziale. The Game ha dimostrato di saperci fare anche nel backstage, avendo contribuito in prima persona alla nascita e all’ascesa di NXT.

Grazie al lavoro congiunto di HHH e Shawn Michaels, il marchio ‘Black and Gold' è infatti divenuto una validissima alternativa agli show di Raw e SmackDown. Nel corso di una recente intervista a ESPN, The Undertaker ha speso belle parole per il ‘Cerebral Assassin’.

Taker elogia Triple H

“Triple H è un uomo davvero brillante, dico sul serio. Penso che non gli venga dato abbastanza credito per il suo acume. Stiamo parlando di un performer che ha fatto la storia del wrestling.

Sono convinto che sarà una grande risorsa per i giovani talenti che vogliono emergere in WWE” – ha detto il Becchino. “Al tempo stesso, Hunter è un tipo molto schietto. Ti dirà senza giri di parole cosa stai facendo bene e cosa stai facendo male.

HHH farà grandi cose, ne sono sicuro” – ha aggiunto Taker. Gli ha fatto eco Jimmy Hart: “Triple H potrà contare sull’aiuto di Stephanie e viceversa, il che non è un dettaglio secondario.

Stephanie conosce benissimo questo business e ha imparato tante cose da suo padre Vince. La sua esperienza sarà fondamentale nei prossimi mesi, visto che la WWE sarà chiamata a riorganizzarsi. Come ripeto sempre, due bastoni sono più difficili da spezzare di uno.

Triple H e Stephanie McMahon faranno cose straordinarie assieme. Nell’arco di 60-90 giorni, si dovrebbero iniziare a vedere alcuni cambiamenti piccoli ma importanti. Non ci sarà niente di drastico, ma tornerà a vedersi quella coerenza che manca in questo momento”.