Il lato oscuro di Summerslam: i tryouts sono un disastro

Purtroppo questo esperimento targato WWE non ha dato i frutti sperati

by Rachele Gagliardi
SHARE
Il lato oscuro di Summerslam: i tryouts sono un disastro

Come sapete la WWE fa spesso, più volte l’anno, quelli che vengono chiamati tryouts, ovvero organizzano questi eventi di più giorni con diverse sfide sul ring e su un palco per fare promo, per alcuni wrestler che vogliono entrare nella compagnia.

La stessa cosa è accaduta anche durante il weekend di Summerslam, dove erano presenti anche diversi wrestler WWE per aiutare, come Ivy Nile, Lash Legend, i Creed Brothers, Bianca Belair, ma anche membri della dirigenza come Triple H in persona, incaricato di reclutare talenti e Paul Heyman, esperto di promo.

Purtroppo però non sembrano essere andati bene, con 50 atleti provenienti da 47 college differenti, compresa una star NBA.

Un disastro non annunciato

Parlando durante la Wrestling Observer Live, Bryan Alvarez ha raccontato: "A quanto pare questa più recente serie di tryouts WWE, è stata il set di provini dove un sacco di gente NIL si è presentata cercando di ottenere dei contratti e non era consentita la presenza di nessun lottatore indipendente. Circola voce che probabilmente questa è l'ultima volta che questo sta accadendo. Non si stanno sbarazzando del NIL Program, ma questa idea di nessun wrestler indipendente, con utti quelli del NIL come Lash Legend e Ivy Nile e gente del genere, non ha funzionato.

Il punto di questo è che ci sono stati un sacco di infortuni in questa serie di provini: ci sono state diverse commozioni cerebrali, ci sono state un sacco di persone che hanno provato che si sono fatte male - è il cieco che guida il cieco. In ogni caso sembra che i giorni di tutti gli atleti del college che tentano di ottenere offerte per il NIL senza lottatori indipendenti, siano finiti.

Ho sentito di un sacco di lesioni, ho sentito un sacco di loro... francamente, ha fatto schifo... Non voglio mettere parole in bocca a nessuno, ma da quello che ho sentito, sembrava un disastro.” A differenza di quelli di Wrestlemania che sembra siano andati benissimo invece.

Summerslam
SHARE