Quali sono stati i producers di SummerSlam?



by   |  LETTURE 1026

Quali sono stati i producers di SummerSlam?

Chi si è occupato della gestione dei match di SummerSlam? Probabilmente se lo sono chiesti in molti ed ora eccoci davanti alla risposta definitiva. I producers dei vari incontri sono stati:

  • Jamie Noble per Mysterios vs Judgment Day;
  • Petey Williams per Liv Morgan vs Ronda Rousey;
  • Chris Park (aka Abyss ndr) per Happy Corbin vs Pat McAfee;
  • Shawn Daivari per The Usos vs Street Profits;
  • Shane Helms per The Miz vs Logan Paul;
  • Adam Pearce per Lashley vs Theory;
  • Tyson Kidd per Bianca Belair vs Becky Lynch;
  • Michael Hayes per Roman Reigns vs Brock Lesnar.


Questa settimana abbiamo poi approfondito la cosa tramite l'episodio 212 del Pro Wrestling Culture per analizzare i fatti di SummerSlam e quindi per portare in scena la nostra review del PPV più importante dell'estate nel panorama WWE, detto anche il “Biggest Blockbuster of the Summer”.

La card ha visto l'evento aprirsi con Bianca Belair sconfiggere Becky Lynch e difendere quindi il titolo femminile di RAW dove, subito dopo, ha fatto il suo ritorno Bayley con la compagnia di Dakota Kai e Io Shirai formando una nuova stable vogliosa di contrastare la campionessa citata.

A seguire Logan Paul ha superato The Miz in un puro match d'intrattenimento, come è stato anche quello tra Baron Corbine Pat McAfee vinto da quest'ultimo. I Mysterios hanno invece sconfitto la Judgment Day grazie al fondamentale aiuto di Edge, fresco di ritorno dopo aver subito il tradimento del gruppo da lui stesso creato, vedremo ora quali saranno per i coinvolti gli sviluppi in quel di Monday Night RAW.

Gli Usos sono riusciti a difendere con successo i titoli indiscussi di coppia contro gli Street Profits e proprio in quel di RAW dovranno difendere nuovamente le cinture contro i Mysterios. Lashley difende invece il titolo United States sottomettendo Theory, mentre Liv Morgan usa l'astuzia e riesce a mantenere il titolo femminile di SmackDown, una mossa così importante che provoca l'ira di una Rousey ora sospesa (in chiave storyline) dopo aver attaccato l'arbitro nel post match.

Infine, nel main event della serata Roman Reigns difende il titolo indiscusso su Brock Lesnar chiudendo definitivamente la storia, in quello che forse verrà ricordato come il migliore e decisamente più memorabile match avuto tra i due finora.

A farvi compagnia nelle analisi dello show, le voci di “The REAL Messiah” Aldo Fiadone, “Il Professore” Matteo Pagliarella, “Vale Frike” Valentino Spataro ed eccezionalmente il solo e unico Follow The Tube (seguite il suo canale YouTube cliccando QUI).

Appuntamento per la prossima LIVE al 18 agosto ore 17:00, nel frattempo restate sintonizzati con la nostra pagina Instagram (clicca QUI) per ulteriori grandi sorprese marchiate PWC. Where the big boys play.