Dutch Mantell commenta l'ultimo match di Ric Flair



by   |  LETTURE 1299

Dutch Mantell commenta l'ultimo match di Ric Flair

Il 31 luglio 2022, Ric Flair dovrebbe aver disputato il suo ultimo match. A meno di clamorosi e improbabili colpi di scena, la straordinaria epopea del ‘Nature Boy’ si è conclusa. Il 73enne di Memphis ha scritto pagine importantissime di storia del wrestling, avendo fatto innamorare milioni di tifosi in ogni angolo del mondo.

Unanimemente riconosciuto come uno dei più grandi performer di sempre, il 16 volte campione del mondo è stato inserito nella WWE Hall of Fame sia individualmente che come membro dei ‘Four Horsemen’.

Come se non bastasse, Ric si è tolto la soddisfazione di completare la Triple Crown sia in WCW che in WWE. Ai microfoni di Sportskeeda, Dutch Mantell ha analizzato nel dettaglio l’ultimo match di Flair.

Ric Flair ha disputato il suo ultimo match

“Non ho guardato l’evento, ma l’organizzazione è stata davvero fantastica.

Hanno dato vita ad una serata memorabile e la collocazione dopo SummerSlam si è rivelata azzeccatissima. Da quello che ho letto, non sono mancate le emozioni e Ric Flair ha ‘salutato’ il pubblico alla sua maniera.

Jeff Jarrett e Jay Lethal hanno fatto un ottimo lavoro, aiutando Ric a brillare. Sono contento che Flair sia riuscito a portare a termine il match senza troppe difficoltà. Tanti fan si sono recati nell’arena per rendere omaggio ad un uomo che – insieme a Vince McMahon, Hulk Hogan e Stone Cold Steve Austin – ha segnato indelebilmente gli anni ’80 e ’90.

Gli faccio tantissimi complimenti. Al tempo stesso, non sono del tutto sicuro che abbia appeso gli stivali al chiodo” – ha dichiarato Mantell. Dutch ha poi lanciato l’ennesima frecciatina a Ronda Rousey: “L’atteggiamento di Ronda non mi convince affatto.

Non riesco ad inquadrare bene la sua personalità, sono confuso al riguardo. Prima di salire sul ring scherza e sorride. Non appena mette piede sul quadrato, cerca di diventare seria in un istante. Non so perché le permettano di comportarsi così.

Stiamo parlando della donna più cattiva del pianeta, non dovrebbe mai uscire dal suo personaggio”. La WWE ha appena ospitato SummerSlam, che ha regalato emozioni e colpi di scena.