Finn Bálor ha dei piani ben precisi per il ritorno del Demone in WWE



by   |  LETTURE 1927

Finn Bálor ha dei piani ben precisi per il ritorno del Demone in WWE

Facendo un piccolo passo indietro prima di arrivare al match di Summerslam 2022 che ha visto protagonista Finn Bálor insieme al suo Judgment Day contro i Mysterios, ospite al Cheap Heat Podcast, l’irlandese ha parlato della connessione speciale che c’è tra The Demon, il suo lato oscuro, e proprio l’evento più caldo dell’estate.

Infatti la prima volta che questo personaggio ha debuttato nel main roster della WWE è stata nell’edizione del 2016 di Summerslam, quando ha sconfitto Seth Rollins per diventare il primo WWE Universal Champion.

"Il demone ha sicuramente un rapporto speciale con Summerslam. Ha avuto alcune delle sue notti di maggior successo a Summerslam. Non voglio illudere nessuno. Non ci sarà nessun Demone [a WWE Summerslam 2022 ndr.]. Non ci sarà nessun Demone nel prossimo futuro. Una volta che avremo finito questa storia con il Judgment Day, torneremo in pista con il Demone", ha detto.

Controllo creativo sul Demone

Quando gli è stato chiesto sul fatto di avere un po’ di controllo creativo su questo personaggio, una versione più dark di se stesso, l’ex campione NXT ha risposto: "Vorrei più controllo creativo sul Demone. Molto di più. Lo eseguirei in modo molto diverso se mi fosse affidato per fargli da babysitter. 

Lavorare con una compagnia che ha così tanti diversi livelli di gestione e diversi reparti che devono essere mantenuti sereni, qualcosa che si perde è un po' di quella licenza creativa che hai quando sei indipendente. Ovviamente, essendo un perfezionista ed essendo qualcosa che ho creato, vorrei più controllo su di esso, ma capisco i limiti quando lavoro per una compagnia come WWE.”

Quando gli è stato chiesto se fosse possibile vedere The Demon leader del Bálor Club, il wrestler ha ribadito: “C’è assolutamente, al 100%, una possibilità che quando finirà la storia con il Judgment Day, The Demon potrebbe tornare come leader del Bálor Club.”