Rey Mysterio: "Stiamo facendo un documentario per i miei 20 anni di WWE"



by   |  LETTURE 936

Rey Mysterio: "Stiamo facendo un documentario per i miei 20 anni di WWE"

Rey Mysterio ha parlato dei suoi 20 anni di carriera con la WWE assieme ad Ariel Helwani di BT Sports.

Rey Mysterio: "La WWE non aveva mai avuto atleti della mia taglia"

Sul suo debutto in WWE circa 20 anni fa: "Ricordo tutto ciò che mi ha dato quel giorno. Devo ricordare che la WWE non aveva mai avuto una Superstar della mia taglia e della mia statura. L'unico prima di me era probabilmente Spike Dudley. Portandomi a firmare un contratto con loro, ho sentito che Vince non avrebbe dovuto ingaggiare più ragazzini. Circa un mese prima del 25 luglio, si vedevano i trailer come se stessi arrivando e mostrasse un sacco di cose. È stato bello. La settimana successiva hanno mostrato un po' di più finché alla fine è arrivato davvero Rey Mysterio".

Per il 20° anniversario di Rey Mysterio in WWE, tuttavia, ci si sta preparando ad un documentario di A&E per celebrare uno dei più grandi atleti nel mondo del wrestling in azione da oltre 30 anni: "Stiamo mettendo insieme un documentario per A&E in questo momento. Ho tirato fuori molte foto e filmati del passato. Stavo leggendo un album che ho con tutte le mie cose dei primi anni di wrestling. Per qualche motivo ho tenuto la busta paga del mio primo match in e ci ho messo la data: era il 31 aprile 1989".

Sulle sue sensazioni dopo tanti anni sul ring: "A volte sono sorpreso di quanto mi senta ancora bene in generale con tutte le cose che ho subito e la quantità di interventi chirurgici effettuati. Ho subito poco più di 12 interventi al ginocchio sinistro. Ho subito un intervento chirurgico anche per un bicipite strappato. La mia esperienza con questo, dopo che ho subito l'intervento, è stata negativa. Hanno dovuto tornare lì e aprirmi altre due volte. Quando mi sono strappato, il dottore mi ha detto: 'Se hai una grande libertà di movimento, non c'è motivo per cui dovresti sottoporti a un intervento chirurgico se ti senti bene'. Non l'ho mai fatto e questo braccio si sente molto meglio dell'altro che è stato operato. Forse non dovevo farlo".