Dolph Ziggler riprende i fan WWE che ce l'hanno con Theory



by ROBERTO TRENTA

Dolph Ziggler riprende i fan WWE che ce l'hanno con Theory

Theory ha lasciato tutti quanti a bocca aperta a Money in the Bank. Dopo aver ceduto il titolo degli Stati Uniti nelle mani di Bobby Lashley, l'ormai pupillo di Vince McMahon si è riscattato nel main event aggiudicandosi il Money in the Bank Ladder match.

Oltre ad aver dimostrato di essere uno dei migliori talenti in circolazione, Theory ha fatto anche capire di voler diventare il simbolo della WWE entro pochi mesi. Austin avrà infatti la chance di diventare Undisputed WWE Universal Champion ad appena 24 anni se utilizzerà la valigetta nel modo giusto.

L’attuale superstar di Raw sta già pensando a SummerSlam, il pay-per-view più importante dell’estate, dove potrebbe attaccare a sorpresa Roman Reigns o Brock Lesnar (a seconda di chi prevarrà nel Last Man Standing Match), alla fine del main event, ma già annunciandolo in anticipo, parte dell'effetto sorpresa potrebbe scemare.

Dolph Ziggler se la prende con i fan che vanno contro il successo di Theory

Nonostante sui ring della WWE attualmente siano nemici, Dolph Ziggler e Theory sembrano andare molto d'accordo fuori dalle scene, tanto che Ziggler ha voluto addrittura difendere il successo arrivato quasi da un giorno all'altro al collega, parlando davanti alle telecamere di WWE The Bump.

Secondo lo Show-Off, alcuni fan non sarebbero mai contenti di nulla, nemmeno se la WWE li accontenta con qualcosa che chiedono da anni, tipo con Theory. Nel suo intervento, Dolph ha infatti affermato:

"Tutti quanti dicevano (prima del 2018) 'Possiamo creare qualche ragazzo nuovo? Possiamo avere delle nuove star? Possiamo avere il titolo Intercontinentale nel main event?' E alla fine lo abbiamo avuto e poi il pubblico ci ha defecato sopra...

Quando abbiamo gente come Theory che si crea un nome per sè stessa, diventando Mr Money in the Bank e loro continuano a dire 'Possiamo avere nuove star? Beh, non quel ragazzo' ". A quanto pare, neanche lo Show-Off della WWE sarebbe contento delle continue lamentele di una larga fetta di pubblico della compagnia, che nonostante i repentini cambiamenti, si fanno sempre sentire, come se non ci fossero abbastanza idee innovative o come se non venisse dato mai abbastanza spazio ai giovani, cosa in realtà non vera o almeno non totalmente.

Dolph Ziggler Money In The Bank