Ex atleta WWE: "Ecco come avrei dovuto incassare il mio Money in the Bank"

A distanza di diversi anni dal suo stint in WWE, l'atleta ha voluto ritirare fuori una vecchia storia in merito alla sua valigetta perduta

by Roberto Trenta
SHARE
Ex atleta WWE: "Ecco come avrei dovuto incassare il mio Money in the Bank"

All'inizio degli anni 2000, in WWE imperversavano diversi personaggi che erano divenuti molto famosi e che poi non sono riusciti a raggiungere l'apice del successo con la federazione, benchè ne avessero le capacità e sono alla fine stati rilasciati, per cercare fortuna altrove.

Tra i tanti mid-carder che avevano avuto anche diversi push contro grandissime stelle di Smackdown e di Raw, tra cui Undertaker o Kane, c'erano anche MVP e Mr Kennedy, che proprio insieme erano andati ad affrontare a più riprese proprio i Brothers of Destruction.

Se MVP è tornato a calcare i ring della WWE dopo anni, in cui l'atleta ha passato tempo in diverse federazioni indipendenti, per quanto riguarda Mr Kennedy, il noto atleta che si autoproclamava chiamandosi due volte, non è ancora mai tornato a calcare i ring della WWE, con il suo futuro dopo il rilascio che era andato a finire sui ring della ex TNA e da lì, l'oblio.

Mr Kennedy e l'incasso mai avuto della sua valigetta

Come ricorderete, Mr Kennedy ebbe un grandissimo push da Vince McMahon, che lo portò a vincere anche un Money in the Bank Ladder match, con la valigetta che fece avanti e indietro con il lottatore, fino a quando Edge non gliela strappò via.
Di fatto, quindi, Kennedy non incassò mai ufficialmente la valigetta ed il contratto al suo interno, con il noto lottatore che ha voluto parlare proprio di questa storia, nella sua ultima intervista rilasciata ai microfoni di INSIGHT con Chris Van Vliet, alla quale Kennedy ha detto:

"Ce l'ho avuta solo un mese e mezzo, due mesi forse, e poi vennero da me.

Stavo avendo un feud con Matt Hardy. Lasciammo l'arena presto, cosa che non era da noi. Solitamente rimanevamo fino alla fine di tutto. Per qualche ragione, andammo via presto e mi arrivò una chiamata da Micheal Hayes. Lui mi disse 'Dove siete ragazzi? Ho bisogno che torniate qui.

Vince ha bisogno di parlarti nel suo ufficio. Tornammo indietro e Vince ci spiegò tutto lo scenario dicendo 'Tu andrai ad incassare la tua valigetta e avremo un nuovo campione' E ricordo che disse di essere molto su di giri con Batista a quel tempo; era il loro ragazzo...

Sentivano che Batista aveva bisogno di cambiare un po', dicendo 'Quando sentiremo che è arrivato il momento giusto, ti butteremo contro Batista, ma non sappiamo quanto tempo ci vorrà ancora. Ci potrebbe volere un mese, o cinque mesi, o sei o qualunque cosa sia'

Mi ricordo che dissi 'Guardate, apprezzo quello che state dicendo, ma questo è business, quindi farò tutto quello che è necessario". Alla fine, per colpa di un infortunio, la WWE dovette levare la valigetta a Mr Kennedy e con essa tutti i sogni di gloria per il ragazzo, poi finito nell'oblio della WWE.

Money In The Bank
SHARE