Stone Cold Steve Austin analizza il potenziale di Theory

Stone Cold ha speso belle parole per Theory

by Simone Brugnoli
SHARE
Stone Cold Steve Austin analizza il potenziale di Theory

Stone Cold Steve Austin è considerato uno dei più grandi performer di tutti i tempi. Ha raggiunto la massima popolarità negli anni novanta grazie alla sua famigerata gimmick, che ha fatto innamorare milioni di persone in ogni angolo del pianeta.

Austin si è aggiudicato ben 19 titoli durante la sua carriera, fra cui spiccano sette WWF Championship, due Intercontinental Championship e quattro WWF Tag Team Championship, diventando il quinto wrestler nella storia a completare la Triple Crown.

Si è inoltre aggiudicato l’edizione 1996 del torneo ‘King of the Ring’, oltre a diverse edizioni del Royal Rumble match. È stato costretto al ritiro il 30 marzo 2003, all’età di 38 anni, a causa dei gravi infortuni al collo e alle ginocchia.

In una lunga intervista rilasciata a Sportskeeda, Stone Cold ha speso belle parole per Theory. Quest’ultimo ha ricevuto un grande push nell’ultimo anno e sembra avere le carte in regola per diventare presto campione del mondo.

Steve Austin elogia Theory

“Penso che Theory sia un atleta fantastico. Ha davvero un bell’aspetto e mi ha fatto una buonissima impressione a WrestleMania 38. Non ci vuole un genio per capire che ha molto talento.

Se non perde la retta via e tiene gli occhi aperti, si toglierà grandissime soddisfazioni in questo business” – ha assicurato Steve Austin. Gli ha fatto eco il due volte WWE Hall of Famer Booker T: “La cosa più importante non è vincere o perdere, ma è il modo in cui ciò avviene.

Theory potrebbe battere Roman Reigns o chiunque altro se solo gli capitasse l’occasione giusta. Austin non vuole diventare uno di quei ragazzi che non sono riusciti a sfruttare la valigetta. Lui è troppo intelligente per gettare alle ortiche questa posizione di vantaggio”.

Persino Rob Van Dam si è complimentato con Theory: “Se ripensiamo agli avvenimenti delle ultime settimane, ci rendiamo conto di quanto la WWE creda nel talento di questo ragazzo. I riflettori sono tutti su di lui adesso e la gente vuole vedere cosa farà.

Dopo aver perso il titolo degli Stati Uniti, Austin non si è dato per vinto e ha lasciato tutti a bocca aperta nel main event di Money in the Bank”.

Stone Cold Steve Austin
SHARE