Il ritorno della WWE al Madison Square Garden è ufficialmente "Sold Out"

Si prevede il pienone per la puntata di Raw di questa sera, in diretta dall'iconico palazzetto

by Luca Carbonaro
SHARE
Il ritorno della WWE al Madison Square Garden è ufficialmente "Sold Out"

Tutti gli occhi del Wrestling web, e non solo, sono puntati sullo show di questa sera: sarà a tutti gli effetti la prima puntata di Monday Night Raw senza Vince McMahon al comando (il patron della WWE ha deciso di ritirarsi nella giornata di venerdì) e andrà in diretta dal Madison Square Garden, palazzetto che non ha bisogno di presentazioni.

Il ritorno della WWE nella storica arena di New York City è al momento un grande successo. Stando a quanto riportato da PWInsider, infatti, lo show è ufficialmente "sold out": ciò vuol dire che sono stati venduti oltre 20mila biglietti (questa la capienza massima del MSG).

Tanta carne al fuoco in programma: dalla celebrazione di Rey Mysterio per i suoi 20 anni in WWE al ritorno dell'Undisputed Champion Roman Reigns, che questa sera farà coppia con gli Usos per affrontare Riddle e gli Street Profits.

Tutto esaurito per Raw al Madison Square Garden

Pubblicizzata anche la presenza dello YouTuber Logan Paul, che andrà a continuare la rivalità con The Miz (i due si affronteranno a SummerSlam dopo essere stati tag team partner a WrestleMania pochi mesi fa).

Per tornare al discorso Rey, invece, sarà interessante capire se il figlio Dominik si unirà o meno al Judgment Day di Finn Balor, come promesso la scorsa settimana. Attenzione anche al possibile ritorno di Edge.

Nelle ultime settimane sono andate in onda delle vignette misteriose con chiari riferimenti a superstar del passato come Eddie Guerrero, Mick Foley e Kurt Angle, leggende che hanno avuto grandi rivalità con il wrestler canadese.

Dopo essere stato cacciato dalla stable che lui stesso aveva creato, Edge dovrebbe tornare con la vecchia gimmick, ovvero quella della "Rated R Superstar", proprio questa sera al Madison Square Garden. Giusto in tempo per SummerSlam e magari vendicarsi di Damian Priest o Finn Balor, o ancora meglio di entrambi.

Nessuna notizia certa, invece, sul passaggio della WWE dal TV-PG al TV-14, ma ormai dovrebbe essere soltanto questione di tempo.

Raw
SHARE