Booker T stenta ancora a credere al ritiro di Vince McMahon

Venerdì scorso il mondo del wrestling è stato scosso dalla notizia del ritiro di Vince McMahon

by Simone Brugnoli
SHARE
Booker T stenta ancora a credere al ritiro di Vince McMahon

Venerdì scorso il mondo del wrestling è stato scosso dalla notizia del ritiro di Vince McMahon all’età di 77 anni. Membri del roster attuale, leggende, addetti ai lavori e fan hanno condiviso il loro pensiero sui social media, rendendo omaggio ad un uomo che ha fatto la storia dell’intrattenimento sportivo.

Dopo aver preso il controllo dell’azienda negli anni ’80, Vince ha trasformato la WWE nel colosso globale che conosciamo oggi. Ha contribuito in prima persona alla nascita di grandissimi eventi come WrestleMania e SummerSlam, oltre ad aver forgiato icone del calibro di The Undertaker e Stone Cold Steve Austin.

L’ultimo periodo non è stato facile per l’ormai ex Chairman. Secondo un’indagine del Wall Street Journal, quest’ultimo ha dato 3 milioni di dollari ad una ex dipendente con cui ha avuto una relazione extraconiugale.

Nonostante questa vicenda, nessuno si aspettava che Vince avrebbe lasciato la compagnia. Nell’ultima edizione del podcast ‘Hall of Fame’, Booker T non è riuscito a nascondere il suo enorme stupore.

Lo stupore di Booker T

“Non me l’aspettavo proprio.

Pensavo che Vince McMahon avrebbe continuato almeno fino agli 80 anni” – ha ammesso Booker T. “Posso soltanto ringraziare un mito assoluto come Vince McMahon. Mi ha consentito di prendermi cura della mia famiglia facendomi diventare un grande wrestler.

Mi ha concesso tante opportunità e mi ha sempre trattato con il massimo rispetto. So che c’è molto odio là fuori e che tante persone hanno accolto bene la notizia del ritiro di Vince. Dico soltanto che – senza di lui – non ci sarebbe mai stata la WWE che conosciamo oggi.

Ha creato un gioiello dal nulla. La vera domanda è che cosa accadrà senza Vince. Ce lo stiamo chiedendo tutti” – ha aggiunto il due volte WWE Hall of Famer. Secondo il noto portale ‘PW Insider’, McMahon avrebbe preso questa decisione 7-10 giorni fa: “La scelta di rimpiazzare Vince con Stephanie McMahon e Nick Khan è stata repentina, dopo che era diventato chiaro che Vince se ne sarebbe andato.

L’annuncio è stato fatto di venerdì perché non volevano avere ripercussioni negative in borsa”.

Booker T Vince Mcmahon
SHARE